Regia teatrale e cinematografica, in programma lezioni con Augusto Zucchi

L’associazione culturale Calabria dietro le quinte prosegue l'iniziativa artistica. Appuntamento fissato al cineteatro Metropolitano Dlf il 14 febbraio. Protagonista il celebre regista e attore

Un momento del corso

La passione per la recitazione da coltivare in città. Prosegue il corso di “regia teatrale e cinematografica” dell’associazione culturale Calabria dietro le quinte. Il progetto, già iniziato lo scorso novembre, continua ad annoverare una serie di attori protagonisti in lezioni e attività pratiche di cinema e teatro.

Le prossime tappe saranno al cineteatro Metropolitano Dlf di Reggio il 14 e 15 febbraio, con la partecipazioni del registra e drammaturgo Augusto Zucchi.

Inserita all’interno del “New Theatre training” e sostenuta dal bando “Funder35 ­- l’impresa culturale che cresce” con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e del Consiglio Regionale della Calabria, l’iniziativa nasce dalla volontà di offrire vere opportunità a giovani e professinisti calabresi all’interno del mondo della recitazione, creando così una figura adatta sia al teatro che al cinema in grado di dar vita a prodotti originali.

L’intero corso si completerà il prossimo 21 e 22 marzo, con le ultime lezioni sulla regia teatrale a cura del regista e attore Diego Ruiz e la realizzazione di un cortometraggio prodotto dai partecipanti al progetto.

In primavera, inoltre, l’associazione attiverà nuovi corsi e workshop nell’ambito della recitazione teatrale rivolta a ragazzi e adulti.

E’ possibile ancora partecipare ai singoli moduli di “regia teatrale e cinematografica” inviando una e-mail a calabriadietrolequinte@gmail.com o consultando la pagina facebook associazione calabria dietro le quinte o il sito www.festivalfaccedabronzi.it.

L’ospite Augusto Zucchi

Zucchi Augusto-2Il prossimo protagonista del corso in terra reggina (in foto) è uno dei principali studiosi del celebre Carlo Goldoni, oltre ad aver preso parte a numerosi spettacoli, film, documentari e fiction tra cui anche Don Matteo e Distretto di Polizia.

Sul grande schermo è conosciuto per le sue interpretazioni nei film del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, tra cui: Tre uomini e una gamba, Così è la vita e Chiedimi se sono felice. 

Nel 2009 ha diretto il film La voce, in parte girato proprio nella città di Reggio Calabria. Nel 2017 ha girato il film francese “L’apparition” e la serie tv “Suburra”.

Zucchi impegnato anche in numerosi scritti tra soggetti e sceneggiature. Il più famoso è legato a Caro Gorbaciov. Nella sua carriera spazio anche all’insegnamento di recitazione e regia in varie accademie di teatro italiane, oltre alla fondazione di una scuola da lui diretta a Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' il giorno del dolore, lacrime e applausi al funerale di Carlo: "Ha amato la vita fino all'ultimo"

  • Rissa al Burger King sul corso Garibaldi, calci e pugni tra i tavolini dell'ex teatro Siracusa

  • Scacco alla potente 'ndrina degli Alvaro, arrestati boss e politici: i nomi

  • Creazzo e la moglie nei carabinieri: "All'inizio Rambo e lei non pareggiavano"

  • La massoneria deviata era la "lavanderia" dei profitti illeciti della cosca Alvaro

  • L'impresa non è mafiosa, restituiti beni mobili e immobili sequestrati al proprietario

Torna su
ReggioToday è in caricamento