Caso Berlusconi, Cannizzaro: "Chi ha tramato contro la democrazia dovrà pagare"

Il deputato di Forza Italia ribadisce: "Noi vogliamo subito una Commissione parlamentare d’inchiesta per ripristinare una volta per tutte la verità definitiva su questa vicenda"

Francesco Cannizzaro

"Il presidente Silvio Berlusconi, nel 2013, è stato ingiustamente condannato da magistrati che avevano come unico obiettivo quello della sua estromissione dalla vita politica italiana. Forza Italia è stata incredibilmente danneggiata da questa decisione e l’onore del nostro leader macchiato ingiustamente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo afferma in una nota Francesco Cannizzaro, deputato di Forza Italia che ribadisce "noi vogliamo subito una Commissione parlamentare d’inchiesta per ripristinare una volta per tutte la verità definitiva su questa vicenda. Chi ha sbagliato e chi ha tramato contro la nostra democrazia dovrà pagare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si nascondevano in Germania per sfuggire alla legge, un reggino fra i due italiani estradati

  • "Mandamento jonico", l'ex sindaco di Roghudi Lorenzo Stelitano ritorna in libertà

  • "Ndrangheta stragista", Lombardo avvia la requisitoria: "Aspettiamo verità da 819 milioni di secondi"

  • Incendiata l'auto di un imprenditore, la solidarietà di Confindustria e Ance Reggio

  • Aeroporto dello Stretto, da oggi riprendono i voli di Alitalia da Reggio per Roma e Milano

  • Trovato morto a Roma Rocco Panetta: il giovane gioiosano scomparso a giugno

Torna su
ReggioToday è in caricamento