Teatro Cilea, conto alla rovescia per il concerto Live Aid for Hospice

Lo spettacolo di beneficenza "Pino Daniele amodonostro" che si terrà venerdì 18 ottobre, alle ore 21, avrà come sopite il cantante napoletano Tony Esposito

Da sinistra, Luvarà, Rasconà, D'Ascola, Delfino, Giordano e Trapani Lombardo

Ancora uniti per l'Hospice. Questa mattina, a Palazzo San Giorgio, è stato presentato lo spettacolo benefico in favore della struttura, diretta dal presidente della fondazione Vincenzo Trapani Lombardo, che si terrà venerdì 18 ottobre sul palcoscenico del Teatro Francesco Cilea.

Lo spettacolo “Pino Daniele a modonostro”, Live Aid for Hospice, progetto musicale con talk, patrocinato dal Comune di Reggio Calabria, vedrà quale special guest il cantante napoletano Tony Esposito che ripercorrerà la storia musicale del cantautore Pino Daniele riproponendo proprio i brani del compianto bluesman partenopeo.

Alla presentazione dell'evento, moderato dalla giornalista Antonella Giordano, hanno preso parte il presidente del consiglio comunale Demetrio Delfino, Antonio Rasconà, rappresentante della band musicale, la dottoressa Cristina Luvarà, presentatrice della serata, Fulvio D’Ascola, ospite del talk show ed il presidente della fondazione e direttore sanitario dell'Hospice Via delle Stelle, Vincenzo Trapani Lombardo.

Il comune, come ha sottolineato il presidente Delfino, "non poteva far mancare il proprio sostegno e supporto ad un evento che, come molti di quelli che si stanno facendo, ha come obiettivo raccogliere fondi per continuare a tenere in vita una struttura unica della città".

Come amministrazione, ha proseguito Delfino, "oltre ad aver fornito con piacere il patrocinio all'evento, abbiamo accolto l'appello da parte dei dipendenti della struttura di Via delle Stelle, di organizzare un consiglio comunale aperto al quale invitare i commissari dell'Asp. Non resta che fissare una data e attendere conferma. Perché solo loro possono darci una spiegazione in merito alla questione".

Tornando all'evento, la serata sarà divisa in due fasi: una dedicata all'esibizione dell'artista Esposito che farà riascoltare al pubblico reggino alcuni dei brani più iconici di Pino Daniele ed una seconda parte talk, nella quale, l'esperto Fulvio D'Ascola racconterà quella che è stata la musica degli anni '70 e nello specifico quella di Pino Daniele. Il presidente Trapani Lombardo racconterà invece l'esperienza che si vive all'interno dell'Hospice.

"Sarà un momento - spiega D'Ascola - nel quale faremo in modo di intrecciare musica e fattore umano. Le splendide melodie ed i testi di un grande come Pino Daniele e l'umanità di chi lavora all'interno di una struttura come l'Hospice che, ogni giorno, cerca di dare dignità a quanti vivono un momento così delicato come quello del passaggio verso un'altra dimensione della vita".

"Una serata - ha dichiarato il presidente Delfino - alla quale invito tutta la cittadinanza a prendere parte e, soprattutto, a donare per aiutare l'Hospice".

L’evento, ha confessato il dottor Trapani Lombardo: "Spero mostri un Teatro Cilea gremito di gente. Non solo per l'aiuto e il sostegno che possono apportare agli operatori della struttura. In quest'occasione cercheremo di spiegare perché aiutare l'Hospice e soprattutto cos'è la struttura e cosa fa realmente per le persone. Il mio grazie va a tutti - ha poi concluso il presidente della Fondazione - ed in particolar modo a chi ha permesso di realizzare questo momento speciale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di panico sul volo Roma-Tel Aviv, medico reggino salva la vita a una donna

  • Nuovo lutto al comando dei vigili del fuoco di Reggio, è morto il coordinatore Latella

  • Mercatini di Natale: il Comune prova a mettere una 'pezza', il Comitato risponde 'picche'

  • Finti incidenti e truffe seriali alle assicurazioni: due avvocati a capo dell'organizzazione

  • L'albero dell'Ail davanti alla Pinacoteca: posizionato dai vigili del fuoco

  • Sant’Anna di Seminara, ricercato per furto d'auto: catturato dai carabinieri

Torna su
ReggioToday è in caricamento