Polizia stradale, controlli a tappeto nella Città metropolitana: tutti i risultati

Nei giorni dal 20 al 22 maggio sono stati controllati 366 veicoli e 419 persone, sequestrati 14 veicoli, 5 fermi amministrativi. Accertate 157 infrazioni al codice della strada

Controlli a tappeto della polizia stradale sul territorio della Città metropolitana. I servizi, predisposti dal dipartimento della pubblica sicurezza, sull’intero territorio nazionale, per verificare il rispetto di tutte le norme di comportamento previste dal codice della strada, sono stati attivati anche sull’intera rete stradale e autostradale della provincia reggina. Particolare attenzione è stata data alla prevenzione e al contrasto dell’utilizzo di apparati radio e telefonini a bordo dei veicoli.

I controlli nel dettaglio

Gli agenti hanno controllato 366 veicoli e 419 persone, sequestrato 14 veicoli, effettuati 5 fermi amministrativi, accertati 157 infrazioni al codice della strada, di cui 38 per utilizzo del telefonino (art.173), ritirate 8 carte di circolazioni e 8 patenti; decurtati in totale 426 punti. La sezione di polizia stradale di Reggio Calabria, impegnata anche al controllo dei pullman relativi al turismo scolastico, nel rispetto dell’accordo tra dipartimento della pubblica sicurezza e Miur, ha ispezionato nel corso del mese corrente 62 veicoli adibiti al trasporto professionale di persone di cui 7 sono risultati irregolari e sanzionati, mentre in 2 casi, ai pullman che non soddisfacevano i requisiti minimi per la sicurezza degli occupanti, è stato impedito di intraprendere il viaggio che veniva successivamente autorizzato solo dopo la loro sostituzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bologna, partita di calcio finisce in rissa: arrestati tre reggini e due catanzaresi

  • Il gelatiere Marcianò e sua maestà il bergamotto vincitori assoluti della MAG Gelato Challenge

  • Niente cure dall'Asp per bimbo autistico, la madre: "Mi vergogno di essere calabrese"

  • Omicidio a Rosario Valanidi: ecco chi era l'uomo freddato a colpi di pistola

  • Festa al Castello Aragonese, a Palazzo San Giorgio arrivano i carabinieri

  • Carcere di Arghillà, sei ispettori per quasi 400 detenuti: la denuncia di Uilpa

Torna su
ReggioToday è in caricamento