Controllo del territorio a Taurianova: 6 denunce e multe per un totale di 24 mila euro

Impiegati sul territorio oltre 300 carabinieri. Fermati e controllati diversi giovani della Piana per guida in stato di alterazione. Denunciato un 50enne per porto abusivo di armi

I carabinieri durante uno dei controlli

Controlli a tappeto degli uomini dell'Arma nella Piana di Gioia Tauro.  Nei giorni festivi appena trascorsi infatti, i carabinieri hanno disposto servizi straordinari in tutto il territorio, impiegando oltre 300 militari sui vari turni, delle tre compagnie di Palmi, Gioia Tauro e Taurianova nei rispettivi territori.

I militari, durante le perlustrazioni, hanno fermato e controllato oltre 1000 persone e 800 macchine, eseguito 31 perquisizioni sul posto, svolto 65 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari, denunciato 6 persone all’autorità giudiziaria ed elevato sanzioni amministrative del codice della strada per 24mila euro.

Il servizio, svolto a Polistena, Cittanova e Cinquefrondi, ha portato a 5 denunce per guida in stato di alterazione e una denuncia per porto abusivo di armi. 

In particolare, un 21 enne di Taurianova, un 20enne di San Ferdinando, un 35enne di Taurianova e un 32enne di Feroleto della Chiesa, sono stati fermati alla guida, in diverse circostanze, in evidente stato di ebbrezza. Sottoposti agli accertamenti del caso, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al consentito. Dopo il ritiro delle patenti di guida, i giovani dovranno rispondere penalmente per il reato di guida in stato di ebbrezza, oltre al pagamento di sanzioni per diverse migliaia di euro. 

Stesso esito ha avuto il controllo ad un 38enne di Cittanova, fermato alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, confermato dalle specifiche verifiche sanitarie. Anche lui dovrà rispondere del reato di guida in stato di alterazione, dovrà rinunciare alla patente per molti mesi e  pagare una sanzione amministrativa. 

Le perquisizioni sul posto svolte dai militari hanno portato alla denuncia di un 50enne di Maropati, per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere, perché trovato in possesso in auto, senza giustificato motivo, di un coltello con apertura a scatto di 15 centimetri.

"Negli ultimi mesi - spiegano dal Comando provinciale - nel solo territorio della compagnia di Taurianova, durante i mirati servizi, sono già stati denunciati 31 persone per guida in stato di alterazione dovuta all’assunzione di alcol o droghe".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Statale 106, pullman travolge tre auto: tragedia sfiorata a Lazzaro

  • Pugilato reggino in trionfo: Francesco Versaci è campione d'Italia dei pesi massimi leggeri

  • Giovane ferito a colpi d'arma da fuoco: è giallo in città, indaga la polizia

  • "Una vita da precari", i tirocinanti della giustizia scendono in piazza

  • Il gelatiere Marcianò e le sue irresistibili torte gelato sul podio del Sigep di Rimini

  • Elezioni regionali, la notte dello spoglio: la diretta dei risultati

Torna su
ReggioToday è in caricamento