Lungomare, la Fiera del Libro riapre i battenti: era tutto in regola

Gli agenti della municipale dopo aver riscontrato delle irregolarità avevano proceduto allo sgombero degli stand e a sanzionare i titolari

E' una vicenda che ha del paradossale. La Fiera del libro, allestita sul lungomare Falcomatà, che ha scatenato la denuncia di un noto libraio reggino, l'intervento dei vigili urbani che dopo aver riscontrato delle irregolarità avevano proceduto allo sgombero degli stand e a sanzionare i titolari, dopo solo 24 ore ha riaperto i battenti. 

Pare che gli organizzatori non solo erano provvisti di autorizzazione ad occupare il suolo pubblico ma erano anche autorizzati a vendere al cliente finale. Gli stand saranno a disposizione sino a domani maercoledì 11 settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa nella serata finale di Festa Madonna: diverse persone finiscono in Questura

  • Assistenti educativi in protesta, Nucera: "Il servizio partirà dopo la prima settimana di ottobre"

  • Prende forma la Polisportiva Giulio Campagna, società pronta a durare nel tempo

  • Brancaleone, incidente tra auto e pulmino: un morto e due feriti

  • Albero si spezza in via Sbarre Inferiori e finisce su due auto

  • Fiera di Penitmele, la municipale sequestra oltre 600 pezzi di merce contraffatta

Torna su
ReggioToday è in caricamento