Dà fuoco all'appartamento della moglie e la maltratta davanti alla figlia: arrestato 49enne

L'uomo, fermato dai poliziotti della Mobile e delle volanti, sottoponeva la compagna a un regime di vita vessatorio e violento

Gli episodi di violenza erano diventati ormai una consuetudine. Abituali e sempre più pressanti. G.F., di 49 anni, sottoponeva la sua compagna a un regime di vita vessatorio e violento, tanto da arrivare a dar fuoco, in un’occasione, all’appartamento dove la donna abitava. Per l'uomo, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi, consumato ai danni della moglie, anche in presenza della figlia minore, sono scattati gli arresti domiciliari, emessi dal gip del Tribunale di Reggio Calabria.

Il provvedimento restrittivo, scaturito dalle indagini della Mobile e delle Volanti e coordinate dal procuratore aggiunto
Gerardo Dominijanni e dal sostituto procuratore Marika Mastrapasqua, ha messo la parola fine alle aggressioni fisiche e psicologiche che negli ultimi tempi l’uomo rivolgeva ripetutamente alla compagna, con gravi comportamenti lesivi dell’integrità fisica e morale della donna.
 

Potrebbe interessarti

  • Ferragosto, la storia e le tradizioni di una festa tutta italiana tra divertimento e buona cucina

  • Stella al merito del lavoro, le modalità per la presentazione delle candidature

  • Gerace, ottima performance musicale dell'orchestra Senocrito

  • La via dell’emancipazione, "La Strada" propone una toponomastica al femminile

I più letti della settimana

  • Incidente a Polistena, scontro tra auto e furgone: due persone ferite

  • Terremoto, scossa nella notte di Ferragosto: epicentro Condofuri, magnitudo 3.2

  • Incidente in Centro storico, sfonda una vetrina e finisce con l'auto dentro il negozio

  • "C'è ancora tanto da fare": Mauro e Neri, i vice sindaci della città a confronto

  • Tari, lotta agli evasori, Avr e Comune annunciano nuovi provvedimenti

  • Scilla, ragazzo disperso in mare: ritrovato vivo a Messina

Torna su
ReggioToday è in caricamento