Maria Antonietta è tornata nella sua Reggio, Nava: "Non poteva esserci notizia più bella"

Cinzia Nava, presidente della Commissione regionale pari opportunità, accoglie con grande gioia il rientro della "guerriera" reggina, simbolo della violenza contro le donne

Maria Antonietta Rositani

"Maria Antonietta Rositani è tornata a Reggio Calabria, la sua città. Non poteva esserci notizia più bella per la comunità reggina in questo momento di isolamento, sbandamento e paura, a causa dell’emergenza coronavirus.

Era lo scorso dodici marzo quando l’ex marito, Ciro Russo, diede fuoco al suo corpo, lasciando sgomenti tutti per un gesto di tale violenza e per un piano messo a punto con grande lucidità".

Sono le parole di Cinzia Nava, presidente della Commissione regionale pari opportunità che aggiunge - un anno in cui Maria Antonietta ha trovato nel coraggio di cui, a volte, sono capaci solo le donne e nell’amore smisurato per i suoi figli, la vera ragione di vivere e di superare una prova durissima.

Ricordo ancora quando, a Palazzo Campanella, lo scorso luglio, organizzammo come Crpo, in suo onore, un concerto di beneficienza in una bella serata che ha unito l’arte e la solidarietà. Ho ancora impressa la dolcezza, ma anche la determinazione, con cui la figlia ci comunicava che la mamma era appena uscita dalla Rianimazione e la speranza di un nuovo cammino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono convinta - Cinzia Nava - che al Grande ospedale metropolitano, che adesso la ospita, Maria Antonietta troverà le cure adeguate e tanto affetto per una ripresa che, a questo punto, sentiamo più vicina. Intanto – conclude Cinzia Nava-, è per me gradita occasione rinnovare la vicinanza, personale e istituzionale, a questa forte donna reggina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insultano la Calabria sui social, lo sfogo di una lettrice: "Niente da invidiare a nessuno"

  • Coronavirus, scatta l'allarme a Melito Porto Salvo: primi contagi in una casa per anziani

  • Montebello "zona rossa", eseguiti oltre 40 tamponi: tutti con esito negativo

  • Covid-19, il diktat "Passa pa casa" del sindaco diventa virale e finisce su The Guardian

  • Coronavirus, il comune di Montebello Ionico chiede dati censimento sui tamponi effettuati

  • Coronavirus, il sindaco Falcomatà chiede i tamponi per tutti i cittadini calabresi

Torna su
ReggioToday è in caricamento