Trema la Piana, paura tra gli abitanti: scossa magnitudo 3.8 tra Reggio Calabria e Vibo

Epicentro tra San Pietro di Caridà (Reggio) e Dinami (Vibo). Non si registrano danni a persone o cose. La scossa è stata seguita 2 minuti dopo da una replica di magnitudo 2.3

Nella nottata delle elezioni europee, una scossa di terremoto ha movimentato la tranquillità dei cittadini nella Piana di Gioia Tauro. Il sisma, di magnitudo 3.8 è stato registrato all'1:31 tra Reggio Calabria e Vibo Valentia.

Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro tra i comuni di San Pietro di Caridà (Reggio) e Dinami (Vibo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante la grande paura vissuta dalla popolazione al momento non si registrano danni a persone o cose. La scossa è stata seguita 2 minuti dopo da una replica di magnitudo 2.3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiamme gialle rompono una "Catena di Sant'Antonio" truffaldina: scatta sequestro

  • Dentro la 'ndrangheta degli "invisibili" i boss "laureati" in contatto con le istituzioni

  • La "scuola mafiosa" di Peppe Crisalli al figlio: "Quando si picchia, si picchia subito"

  • Movida, assembramenti e rischio Covid: il questore chiude un bar del centro per 5 giorni

  • Boom di guariti a Reggio, il Gom è Covid free: dimesso l'ultimo paziente e sesto giorno a 0 contagi

  • Sigilli della Squadra mobile a bar e aziende riconducibili alle cosche Rosmini e Zindato

Torna su
ReggioToday è in caricamento