Si presentano alla polfer per denunciare un presunto furto con documenti falsi: arrestati

Per i tre uomini è scattata la denuncia per concorso in simulazione di reato. Per due di loro anche l’arresto considerato che i documenti rivenuti erano contraffatti

Un italiano di 37 anni, in compagnia di altri due connazionali, di 20 e 26 anni, si è presentato negli Uffici della polizia ferroviaria di Villa San Giovanni, per denunciare il furto di carte di credito ed effetti personali, contenuti nella propria tracolla, lasciata incustodita nella sala d’attesa della stazione.

Le contraddizioni nel corso del racconto e la visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza hanno insospettito gli agenti che hanno effettuato un controllo anche sui bagagli che i tre uomini portavano con sé. I poliziotti hanno così ritrovato il cellulare, le carte di credito e i documenti di cui poco prima era stato denunciato il furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i tre è scattata la denuncia per concorso in simulazione di reato, ma per due di loro anche l’arresto essendo risultato che i documenti rivenuti erano contraffatti. Nella giornata di ieri altri 4 arresti e 30 indagati durante i 6.265 controlli effettuati dalla Polizia Ferroviaria su tutto il territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo Italo sui binari di Reggio arriva anche il Frecciarossa: il plauso del presidente Santelli

  • Turismo e alta velocità in Calabria, Italo arriva Reggio: ecco gli orari dal 14 giugno

  • Incidente nel veronese, perde la vita giovane di Rosarno: in gravi condizioni una 20enne

  • Riemergono da acque Stretto i fasti di Reggio, trovata ancora a 154 metri di profondità

  • Covid tra contagi e polemiche social, il sindaco Suraci rassicura e passa all'attacco

  • Studiato dai medici del Gom un tassello importante nella lotta contro il Coronavirus

Torna su
ReggioToday è in caricamento