Caccia ai saldi, in Calabria la partenza è fissata per sabato 6 luglio

Ne dà notizia Confcommercio Calabria, secondo la quale ogni famiglia calabrese spenderà in media poco meno di 220 euro, rispetto ai 224 previsti a livello nazionale

Nella nostra regione i saldi estivi partiranno sabato 6 luglio. Ne dà notizia Confcommercio Calabria, secondo la quale ogni famiglia calabrese spenderà in media poco meno di 220 euro, rispetto ai 224 previsti a livello nazionale. Secondo Confcommercio le famiglie calabresi acquisteranno in saldo capi d'abbigliamento, scarpe ed accessori. Meno ricercati gli articoli sportivi e i prodotti di pelletteria.

"Le vendite di primavera - afferma Maria Santagada, direttore di Confcommercio Calabria all'agenzia Ansa - sono letteralmente saltate. Ciò ha creato una condizione di estrema difficoltà economica per le imprese del settore moda, che vedono in questi saldi estivi, che valgono complessivamente circa il 12% dei fatturati dei fashion store, un'occasione di rilancio. L'auspicio, quindi, è che almeno in questi saldi riparta la corsa allo shopping e si possa riscontrare un'effervescenza dei consumi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa nella serata finale di Festa Madonna: diverse persone finiscono in Questura

  • Assistenti educativi in protesta, Nucera: "Il servizio partirà dopo la prima settimana di ottobre"

  • Prende forma la Polisportiva Giulio Campagna, società pronta a durare nel tempo

  • Brancaleone, incidente tra auto e pulmino: un morto e due feriti

  • Albero si spezza in via Sbarre Inferiori e finisce su due auto

  • Fiera di Penitmele, la municipale sequestra oltre 600 pezzi di merce contraffatta

Torna su
ReggioToday è in caricamento