Madonna della Consolazione, Marc ad ingresso gratuito

Sabato 14 settembre, il Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria festeggerà insieme alla città, omaggiando tutti i visitatori del biglietto gratuito dalle ore 9 alle 23, ultimo ingresso ore 22,30, in occasione delle celebrazioni in onore della Madonna della Consolazione.

Sarà possibile visitare la collezione permanente del Marc, sui quattro livelli espositivi, per una esperienza straordinaria nella memoria della cultura calabrese che inizia al secondo piano, dove sono ospitate eccezionali testimonianze fin dalla Preistoria e Protostoria, per arrivare al piano terra, dedicato a Reggio antica, dove si trova la sala che accoglie i meravigliosi Bronzi di Riace e di Porticello.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Belle iniziative complimenti!!!!!

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Entra Nel Cerchio", ciclo di lezioni con il rapper reggino Kento

    • Gratis
    • dal 18 al 22 maggio 2020
    • Tv
  • Roberto Di Bella lascia il tribunale di Reggio, un evento social per ricordare il suo prezioso lavoro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 maggio 2020
    • Canali social
  • "La strage di Capaci", intervista Anpi al magistrato Ottavio Sferlazza

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 maggio 2020
    • Canali social

I più visti

  • "Tesori dal Regno", inaugurazione nuova mostra al MArRC

    • dal 12 February al 21 June 2020
    • Museo Archeologico Nazionale
  • "Entra Nel Cerchio", ciclo di lezioni con il rapper reggino Kento

    • Gratis
    • dal 18 al 22 May 2020
    • Tv
  • Roberto Di Bella lascia il tribunale di Reggio, un evento social per ricordare il suo prezioso lavoro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 May 2020
    • Canali social
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 March al 5 June 2020
    • Casa Speziali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ReggioToday è in caricamento