Decreto Rilancio, Falcomatà: "Ai Comuni servono regole certe e soprattutto liquidità"

Il primo cittadino è intervenuto come responsabile Mezzogiorno di Anci, all'incontro con i capi gruppo della Camera dei deputati sulle risorse destinate alle amministrazioni comunali

Giuseppe Falcomatà

"Nel Decreto legge Rilancio sono stati fatti dei passi in avanti sul sostegno ai Comuni, ma non basta. Tante città in questa situazione non avranno la possibilità di chiudere i bilanci, ma a rischio è soprattutto l'erogazione dei servizi essenziali".

Queste le parole del sindaco metropolitano di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, responsabile Mezzogiorno di Anci, nell'ambito dell'incontro con i capi gruppo della Camera dei deputati sulle risorse destinate ai Comuni. "I Comuni - ha aggiunto il sindaco - sono esattamente come le imprese, hanno bisogno di regole certe e soprattutto di liquidità, altrimenti non si va da nessuna parte.

Bisognerà intervenire in sede parlamentare nella conversione del Decreto legge individuando nuove risorse e nuovi strumenti. Penso ai fondi per il trasporto pubblico locale e la mobilità sostenibile, per la raccolta dei rifiuti, per i servizi sociali, ma soprattutto le coperture delle mancate entrate delle imposte che abbiamo sospeso e che intendiamo annullare, a cominciare dalla Tari o dall'occupazione del suolo pubblico che deve essere oltre che gratuita, anche molto semplificata, attraverso procedure agili e molto rapide, per il rilancio delle attività del settore ristorazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarebbe riduttivo pensare che il peggio sia ormai alle spalle - ha concluso Falcomatà - anche di fronte a numeri, parzialmente incoraggianti, sui contagi siamo consapevoli che gli effetti sociali della crisi sanitaria sono appena iniziati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo Italo sui binari di Reggio arriva anche il Frecciarossa: il plauso del presidente Santelli

  • Turismo e alta velocità in Calabria, Italo arriva Reggio: ecco gli orari dal 14 giugno

  • Riemergono da acque Stretto i fasti di Reggio, trovata ancora a 154 metri di profondità

  • Movida, assembramenti e rischio Covid: il questore chiude un bar del centro per 5 giorni

  • Studiato dai medici del Gom un tassello importante nella lotta contro il Coronavirus

  • "Fase due", lo sfogo di un'imprenditrice: "Vorrei investire ma non me lo fanno fare"

Torna su
ReggioToday è in caricamento