Festa al Castello, Vacalebre presenta esposto "per squarciare le tenebre sulla città"

Il presidente di Alleanza Calabrese sottolinea con pungente ironia: "Come beni storici ed architettonici da poter concedere “aumma, aumma”, sono rimaste le mura greche..."

La festa al Castello

Enzo Vacalebre, presidente di Alleanza Calabrese e candidato sindaco alle prossime comunali, dopo la denuncia sul caso Miramare, oggi al Comando provinciale dei carabinieri ha presentato un esposto sulla famigerata festa organizzata al Castello Aragonese e che tanto ha fatto indignare i reggini e l'opinione pubblica.  

“Alla luce di tutti i racconti fantastici che l’amministrazione sta elargendo alla nostra amata Reggio, con “s’intetizzazioni” e feste sinistrorse varie che hanno visto, dicono, migliaia di persone, come audience vacanziera e spensierata, a vedere le passerelle della città utopica e che ha monopolizzato, come anni da avviene, il lungomare di Reggio Calabria.

Festa dell’umidità del 2016 insegna, che ha visto Falcomatà, anche il quel caso pavoneggiarsi tra i giorni delle Feste Mariane e suscitare lo sdegno di una comunità. Ma il lupo perde il pelo, ma non il vizio”, afferma in una nota Vacalebre.  “La maschere dietro cui celarsi le ha esaurite tutte, - continua Vacalebre - e si ritrova oggi nudo, a piedi scalzi davanti ai reggini. E dopo l’affaire Miramare, si ritrova, tanto per non farsi mancare nulla, nell’affaire Castello Aragonese". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nota di Vacalebre si conclude con pungente ironia: "Comunichiamo che come beni storici ed architettonici da poter concedere “aumma, aumma”, sono rimaste le mura greche. Anche perché, e meno male, il Museo Nazionale e di competenza di Mibact". Questo assunto ci ha portato oggi a presentare un altro esposto che speriamo riesca a squarciare, definitivamente, le tenebre sulla Città di Reggio Calabria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo Italo sui binari di Reggio arriva anche il Frecciarossa: il plauso del presidente Santelli

  • Turismo e alta velocità in Calabria, Italo arriva Reggio: ecco gli orari dal 14 giugno

  • Incidente nel veronese, perde la vita giovane di Rosarno: in gravi condizioni una 20enne

  • Riemergono da acque Stretto i fasti di Reggio, trovata ancora a 154 metri di profondità

  • Covid tra contagi e polemiche social, il sindaco Suraci rassicura e passa all'attacco

  • Studiato dai medici del Gom un tassello importante nella lotta contro il Coronavirus

Torna su
ReggioToday è in caricamento