Mortara, camioncino dell' Anas sversa rifiuti nella fiumara: pizzicato dai vigili urbani

La notizia comunicata dal Sindaco Falcomatà e dall'assessore Neri sui social. Il Comune ha presentato esposto alla Procura

Camioncino Anas

Non ci saremmo mai aspettati di vedere quello che tra poco vi mostreremo”. Sono le parole con le quali il primo cittadino Giuseppe Falcomatà e il suo vice  con delega all’ambiente Armando Neri,  comunicano alla città, attraverso un video postato sulla pagina  Facebook del Sindaco, un increscioso episodio accaduto qualche giorno fa. Un camioncino dell'ANAS è stato sorpreso a sversare materiale di risulta nel torrente di Mortara, ripulita proprio da qualche settimana.

 Il “lordazzo” come è stato apostrofato dal primo cittadino nel video, è stato pizzicato dagli agenti della polizia municipale. Sull’accaduto, spiega il Sindaco, sono in corso  le indagini resesi necessarie in seguito alla denuncia fatta proprio dal Comune. Per tale motivo, solo oggi, si rende noto lo spiacevole episodio.

Forte rammarico e delusione sono stati espressi dal Falcomatà e da Neri. Proprio quest’ultimo impegnato in questi caldi mesi estivi nella lotto  agli incivili.  “La domanda è questa –dice il primo cittadino- cosa succede se l’incivile è chi invece dovrebbe garantire il mantenimento e legalità sul territorio?"

"Da uomo che rappresenta le istituzioni mi sento offeso da quanto accaduto. Ad Anas avevamo chiesto l’impegno di tenere pulite le rotatorie e le zone di loro competenza. È questa è stata la risposta. Non ci basta la lettera di scuse -conclude Falcomatà- chiederemo ad Anas, un risarcimento per aver mortificato l’immagine della città”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa nella serata finale di Festa Madonna: diverse persone finiscono in Questura

  • Assistenti educativi in protesta, Nucera: "Il servizio partirà dopo la prima settimana di ottobre"

  • Prende forma la Polisportiva Giulio Campagna, società pronta a durare nel tempo

  • Brancaleone, incidente tra auto e pulmino: un morto e due feriti

  • Albero si spezza in via Sbarre Inferiori e finisce su due auto

  • Fiera di Penitmele, la municipale sequestra oltre 600 pezzi di merce contraffatta

Torna su
ReggioToday è in caricamento