Alimentazione e nuoto, la sana attività fisica al centro dell'incontro targato Piscina Il Corallo

L'iniziativa "Una corretta alimentazione per lo sport” ha chiamato in causa il dottore Cama, per spiegare la scelta di cibi sani e l'importanza di praticare la disciplina del nuoto

In piedi Gianni Laganà, con il dottore Carlo Antonio Cama seduto al tavolo dell'incontro

Stile di vita ben preciso, cura del proprio corpo e attenzione ai minimi dettagli anche nell'alimentazione. Semplice quanto significativa la vita di uno sportivo degno di chiamarsi tale. Atleti professionisti costruiscono carriere lungimiranti e durature su metodologie di allenamenti ben precisi, affiancati alla scelta di cibi sani. Ogni persona, a prescindere dall'agonismo o dalla semplice e mai da sottovalutare attività fisica, dovrebbe seguire delle linee guida per migliorare il proprio stato di salute e innescare effetti positivi durante la pratica sportiva e nel quotidiano. Sul tema, la Piscina Il Corallo ha deciso di portare avanti l'incontro "Una corretta alimentazione per lo sport”, concluso il 9 novembre scorso nella sala eventi della struttura villese.

Gli organizzatori si sono avvalsi della preziosa collaborazione del dottore Carlo Antonio Cama. La sua competenza in materia è risultata di fondamentale importanza per l'iniziativa. L'intervento del medico è stato ascoltato con trasporto e attenzione dai circa 60 presenti, tra cui gli atleti dell'associazione, i genitori e i soci della struttura. 

Temi di spicco trattati da Cama sono sia l'importanza di seguire un corretto piano alimentare, che di praticare uno sport. La più completa tra le attività fisiche è il nuoto, indicato per raggiungere obiettivi riguardanti il dimagrimento o il benessere fisico in generale. Il dottore ha ampliato il proprio discorso attraverso molti esempi e l'utilizzo di varie diapositive.

Una corretta alimentazione per lo sport - incontro Villa 1-2

L'attenzione della serata ha, successivamente, spostato i propri riflettori su Gianni e Alfredo Laganà. I due, rispettivamente presidente e coordinatore dell'associazione organizzatrice, sono impegnati nella programmazione di nuovi eventi d'informazione alimentare e sportiva.

Il dottore Cama, oltre al prezioso intervento, segue l'attività della Piscina Il Corallo, mettendosi a disposizione di tutti gli iscritti. Gli atleti sono costantemente seguiti dallo stesso medico, con l'obiettivo di migliorare la performance di gara. Di spicco, infatti, le prestazioni di Rocco Galletta nel nuoto di fondo, grazie anche al lavoro di Cama, che da più di un anno affianca il nuotatore nella preparazione di gare e allenamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di panico sul volo Roma-Tel Aviv, medico reggino salva la vita a una donna

  • Nuovo lutto al comando dei vigili del fuoco di Reggio, è morto il coordinatore Latella

  • Mercatini di Natale: il Comune prova a mettere una 'pezza', il Comitato risponde 'picche'

  • Finti incidenti e truffe seriali alle assicurazioni: due avvocati a capo dell'organizzazione

  • "Oggi e sempre Viva Maria": da 58 anni grida con i fratelli di stanga il suo amore alla Patrona

  • L'albero dell'Ail davanti alla Pinacoteca: posizionato dai vigili del fuoco

Torna su
ReggioToday è in caricamento