rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Animali

Tutti i pet in cerca di casa a Reggio Calabria

Vieni a conoscere Niko, Maggie e Rex: i dolcissimi pelosi ospiti de I randagi della ferrovia

La primavera rappresenta la natura che rinasce e fiorisce, allora perché non dare una nuova vita e far rifiorire anche questi pelosi meno fortunati?

Se desideri adottare un pet, vieni a conoscere i nostri amici a 4 zampe ospiti dell'associazione no profit I randagi della ferrovia.

REX

Anni: 11 anni
Sesso: maschio 
Genere: meticcio
Malattie: non presenti
Su di lui: è un cagnolino molto buono e dolce, abituato a vivere in casa. Si trova in Calabria ma arriva in tutta Italia.
Info: I Randagi della Ferrovia

NIKO

Anni: non precisati
Sesso: maschio 
Genere: meticcio
Malattie: non presenti
Su di lui: poco meno di 13 kg, Niko è un cane dolcissimo e molto buono che aspetta solo di trovare una famiglia che si prenda cura di lui.
Info: I Randagi della Ferrovia

MAGGIE

Anni: non precisati
Sesso: femmina 
Genere: meticcio
Malattie: non presenti
Su di lei: è spaventata, ma è una cagnolina dolcissima e buona. Verrà sottoposta alle vaccinazioni di routine e sarà disponibile per essere adottata.
Info: I Randagi della Ferrovia

I Randagi della ferrovia

I Randagi della ferrovia è un'associazione animalista senza scopo di lucro, che si occupa della salvaguardia di tutti i cani in difficoltà presenti sul territorio di Reggio Calabria e provincia.

Nello specifico, i volontari dell'associazione si occupano dei tanti cani malati, maltrattati, disabili, avvelenati o affamati, ai quali offrono accoglienza, cure mediche, vaccini, microchippatura e sterilizzazione.

I Randagi della Ferrovia si trova in Via San Giovanni Dei Rossi 154 - 89029 Taurianova (RC). Per le adozioni e le informazioni puoi contattare i volontari dell'associazione a questa email: info@prorandagi.it oppure al numero di telefono: 329 494 9089, o ancora visitare il sito web o la pagina Facebook.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti i pet in cerca di casa a Reggio Calabria

ReggioToday è in caricamento