"Un Carnevale per la vita": sorrisi e dolcezza per una giornata indimenticabile e speciale

L'iniziativa, siglata dalle associazioni "Arte musica e parole" e "Retesociale", ha voluto trasmettere un messaggio di solidarietà ai più bisognosi e sofferenti

Il Carnevale è una festa di tutti e con tutti, una festa di ricordi e di famiglia e la festa che ognuno di noi porta nel cuore sin da quando è più piccolo e ieri, domenica 16 febbraio, le due associazioni "Arte musica e parole" e "Retesociale", nell'ambito del progetto "Un sorriso per la vita" hanno voluto trasmettere un messaggio di solidarietà. 

I due sodalizi reggini, che da sempre vivono nella gioia le loro attività, sanno da sempre quanto sia importante trasmettere anche attraverso piccoli gesti quotidiani la gioia di vivere ai più bisognosi e sofferenti. Come già fatto più volte, anche in questa occasione hanno deciso di promuovere e organizzare una festa di Carnevale nella struttura "Casa Sorriso" di Archi, dove con gli ospiti, i volontari, e gli operatori si è vissuto un momento in famiglia attraverso una festa in maschera.

Tanti giochi, canti, balli, maschere, buon cibo, offerto dalle associazioni, momenti di scherzi e burle e tanta spontaneità familiare con sorrisi e dolcezza sono state le caratteristiche e la formula vincente che ha reso contenti gli operatori e la direttrice della struttura ma anche e soprattutto gli ospiti. 

Un momento che ricordava infanzia, famiglia e soprattutto vita, ben accolto da tutti e che fa da monito e modello a tutta la cittadinanza e che ha visto anche la piacevole visita del consigliere metropolitano con delega alla cultura Filippo Quartuccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Carnevale è una festa dicono per pochi seri, - si legge in una nota - la visione può essere relativamente esatta perché in base a come lo si vive e con quale fine si svolge la giornata in sé carnevalesca, anzi una giornata come questa mostra la vera serietà e il vero volto della solidarietà verso i più bisognosi e mostra il gran cuore della nostra città e di sue due associazioni, anche perché come diceva Charlie Chaplin: "Chi non ride mai non è una persona seria" e chi lo fa e lo fa col cuore sicuramente avrà fatto un gesto speciale!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insultano la Calabria sui social, lo sfogo di una lettrice: "Niente da invidiare a nessuno"

  • Coronavirus, scatta l'allarme a Melito Porto Salvo: primi contagi in una casa per anziani

  • Montebello "zona rossa", eseguiti oltre 40 tamponi: tutti con esito negativo

  • Covid-19, il diktat "Passa pa casa" del sindaco diventa virale e finisce su The Guardian

  • Coronavirus, il comune di Montebello Ionico chiede dati censimento sui tamponi effettuati

  • Coronavirus, il sindaco Falcomatà chiede i tamponi per tutti i cittadini calabresi

Torna su
ReggioToday è in caricamento