Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

Il reggino Gianni Gulli tra i dieci migliori Hotel Manager dell’anno

E'il direttore generale della catena Buone Vacanze Hotels di Cosenza. Unico calabrese ad ottenere l'ambito riconoscimento

E' reggino  uno dei dieci migliori Hotel Manager dell’anno. Si chiama Gianni Gullì ed è il direttore generale della catena Buone Vacanze Hotels di Cosenza nell’ambito della manifestazione Barawards 2020.  E' l'unico calabrese  a ottenere  questo importante riconoscimento.

L'annuncio  in diretta Facebook e Instagram dei  vincitori di Barawards lo scorso 10 febbraio. Si tratta del premio all’eccellenza dell’ospitalità made in Italy organizzato da Bargiornale in collaborazione con Dolcegiornale, Hotel Domani e Ristoranti.

È stata un’edizione caratterizzata da un numero record di candidature (oltre 800 tra locali, strutture alberghiere e professionisti). E’ stata una cerimonia speciale per un anno speciale. Per celebrare il coraggio, l’inventiva e la resilienza dei tanti che non si arrendono neppure di fronte a difficoltà che possono apparire insormontabili. Sono stati loro che, nell’anno più difficile della loro storia, hanno saputo reinventarsi, ristrutturarsi, innovare, trovare nuove strade per limitare i danni e prepararsi a riaccogliere i clienti non appena sarà possibile. Per la prima volta Barawards ha riservato cinque riconoscimenti al mondo dell’hotellerie: Hotel Rivelazione, Hotel Manager, Hotel, Ristorante e Bar d’albergo dell’anno.

“Sono molto contento di aver ricevuto questo riconoscimento – ha dichiarato Gullì – che testimonia quanto di buono fatto in questi anni. Nonostante le difficoltà che tutto il settore dell’ospitalità ha riscontrato in seguito alla Pandemia, non ci siamo mai persi d’animo continuando a lavorare per offrire ai clienti la migliore esperienza possibile all’interno delle nostre strutture. Vorrei ringraziare gli organizzatori di questa manifestazione e le sue testate giornalistiche e complimentarmi per la riuscita di questa manifestazione. Dedico e condivido questo premio con tutto lo staff e il mio gruppo Buone Vacanze Hotels & Resorts, Associazione Ada Calabria e i suoi nembri, le persone con cui collaboro da anni e tutto il settore in generale. Sono sicuro che insieme riusciremo ad uscire da questa difficile situazione.In particolare, vorrei fare una dedica alla mia amata Calabria, la terra che mi ha dato i natali e che ogni giorno ammiro per la sua bellezza e per la sua particolarità. A tal proposito mi preme sottolineare la nascita di Skal Calabria, un’organizzazione professionale di Leader nel turismo che mira alla creazione di un movimento turistico regionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il reggino Gianni Gulli tra i dieci migliori Hotel Manager dell’anno

ReggioToday è in caricamento