Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità

Irish band reggina conquista “Sanremo Rock e Trend Festival”

Ecco chi è il gruppo che vola direttamente alla finale del prossimo anno dell'ambita kermesse

Doppia esibizione per I Glueckners, alla finale della 36* edizione di “Sanremo Rock e Trend Festival”. L’Irish band reggina, si è esibita l’8 settembre e il 9 settembre in diretta streaming, portando sul palco del teatro Ariston di Sanremo, tempio della musica italiana, il loro stile musicale unico, dando vita a sonorità in continua contaminazione e movimento. Il brano presentato “Quello che resta di me", viaggia tra commistioni pop rock, antiche melodie e coinvolgenti ritmi irlandesi, composto a quattro mani dalla voce del gruppo, Paola Nicolò e dal chitarrista Teddy Condello, con gli arrangiamenti del violinista Paolo De Benedetto.

La performance della band ha conquistato la giuria di esperti presenti all’Ariston, facendo guadagnare ai Glueckners la finale del 9 settembre. La band è entrata tra i primi nove gruppi selezionati per la finalissima, impresa non semplice, dal momento che il concorso canoro ha visto la partecipazione di oltre 400 gruppi provenienti da tutta Italia e 7000 domande inviate.

Grazie al loro talento, i Glueckners hanno ottenuto un altro importante risultato, la partecipazione di diritto il prossimo anno, alla finale di Sanremo Rock 37° edizione. L’esecuzione del brano, ha trasmesso l'energia e il sound che contraddistingue la cifra musicale dei Glueckners, sottolineandone la professionalità. I musicisti reggini hanno mostrato sul palco un’intesa e un’armonia apprezzabile, frutto dei tanti concerti che i ragazzi hanno collezionato negli anni, girando in tour.

“Siamo felicissimi di questa magnifica esperienza al Sanremo Rock. Arrivare in finale a confrontarci con musicisti di valore è stato per il noi motivo di orgoglio e insieme momento di crescita professionale e scambio emotivo” afferma Paola Nicolò, cantante del gruppo.

“Un ringraziamento particolare alla giuria che ci ha votato, facendoci guadagnare la finale”- afferma l’arpista, Aurora Surace - “Siamo onorati per i riconoscimenti che ci sono arrivati da esperti del settore musicale e lieti che il nostro pezzo e il nostro stile musicale siano stati tanto apprezzati”.

I Glueckners nascono nel 2002 a Reggio Calabria, da un’intuizione di un gruppo di musicisti, diplomati al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria.Tra le loro produzioni ricordiamo l’album “The book of legends”, progetto pubblicato nel 2020, edito da Miseria e Nobiltà SAS di Milano e Ideo Music, con musiche di Teddy Condello, Domenico Mazza, Gianluigi Lombardo e testi di Paola Nicolò e Teddy Condello. L’album racchiude le loro radici, dando nuova linfa alle storie e leggende della Calabria.

Nel 2017 producono “Ye olde legend”, Live in studio pubblicato dall’etichetta discografica Sinergie, dove vengono rielaborati brani portati al successo da artisti del panorama Pop e Folk Irlandese come The Corrs, The Cranberries, Bob Geldof, Blackmore’s Night e Loreena Mc Kennitt, in arrangiamenti studiati e sviluppati in chiave Glueckners.

Negli anni la Band partecipa a numerosi eventi tra i quali ricordiamo: XV edizione della Festa dell'Unicorno a Vinci, Varenna Festival, Trezzo sull’Adda, Bustofolk, Paleariza, I Nebrodi in festa, Festa di Beltane.La musica dei Glueckners può essere ascoltata su Spotify, sui loro canali social, Instagram e Facebook. Componenti della band: voce Paola Nicolò, violino Paolo De Benedetto, chitarra e bouzouki Teddy Condello, flauti a becco Luigi Lombardo, arpa celtica Aurora Surace, batteria e percussioni Giuseppe Spanò, tastiere e synt Augusto Molinari, basso Marco Cartisano. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irish band reggina conquista “Sanremo Rock e Trend Festival”
ReggioToday è in caricamento