rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Attualità

Miss Italia, undici bellezze calabresi e due reggine sognano la corona: al via le prefinali

Nella delegazione della Calabria, Marrara e Melluso di Reggio. L'esercito delle 187 candidate al concorso più amato del Paese è arrivato all’Hotel Leonardo Royal di Venezia Mestre

Il gran giorno delle prefinali nazionali è arrivato. L'esercito delle 187 candidate a Miss Italia è arrivato all’Hotel Leonardo Royal di Venezia Mestre, quartiere generale insieme a M9-Museo del ‘900 del concorso più seguito dal Paese. E’ in quest’ultima sede che martedì e mercoledì una giuria di tre componenti formerà il gruppo delle 80 finaliste che il 6 settembre, nel PalaInvent di Jesolo, che dopo sette anni torna in diretta su Rai1, si contenderanno il titolo di Miss Italia 2019. 

Miss Italia, per tante ragazze, rappresenta il sogno di una vita, un gioco, una sfida con sè stesse alla conquista di una corona e di un futuro costellato di magia nel mondo dello spettacolo e del cinema. 

Agguerrite le bellezze calabresi che si  contenderanno l'accesso alla finale. Annalisa Alfieri, 25 anni, di Cosenza, eletta miss Calabria,
passerà subito allo step successivo, ha gli occhi azzurri e i capelli castani; lavora come segretaria, ama dipingere, disegnare e recitare. La sua aspirazione più grande è diventare un’attrice affermata.

Sfida aperta per le altre bellezze in gara: Domiziana  Marianna Cappa, 21 anni, di Crotone, miss Sport; è alta 1,73, ha gli occhi cerulei e i capelli biondi; studia Scienze Internazionali ed Istituzioni Europee all’Università degli Studi di Milano, è interprete di russo e inglese. Appassionata di sport, ha partecipato a diverse gare di equitazione. Ama leggere poesie e saggi. “Racconti brevi”, di Herman Hesse è il suo libro preferito. Gorbacev, politico sovietico, è uno dei suoi eroi.

Elisabetta De Gaio,  25 anni, di Castrovillari, miss Be_Much; è alta 1.70, ha gli occhi verdi e i capelli castani; diplomata in ragioneria, vive in una famiglia allargata. È una giocatrice di tennis da tavolo, madrina della Fitet Calabria, è stata campionessa provinciale.

Giulia Francica, di Sangineto, miss Rocchetta Bellezza; è alta 1.71, ha gli occhi marroni e i capelli castani; studentessa al liceo scientifico, per il futuro sogna di avere un lavoro stabile e una famiglia serena. Ballerina di danza classica e moderna, si tiene in forma andando in palestra. I suoi hobby preferiti sono viaggiare e fare shopping.

Rosita Luglietto, 21 anni di Corigliano Rossano, eletta miss Valle dell’Esaro; è alta 1.70, ha gli occhi marroni e i capelli castano chiaro; laureata n Mediazione Linguistica e Culturale a Siena, inizierà i corsi in interpretariato e traduzione all’UNINT di Roma. La sua ambizione professionale è di poter intraprendere la carriera diplomatica. Ballerina di danza classica e moderna, ama ascoltare la musica, leggere, ma soprattutto viaggiare.

Vanessa Marrara, ventiduenne di Reggio Calabria, miss Cinema;  è alta 1.80, ha occhi e capelli castani; studia Giurisprudenza all’Università, vorrebbe diventare notaio. Pallavolista da 8 anni.

Myriam Melluso, 20 anni, reggina, miss Eleganza; è alta 1.76, ha gli occhi marroni e i capelli castani; studentessa di economia aziendale, sogna di svolgere una professione legata al mondo dei nuovi media. Ama molto la natura, scrivere poesie e camminare in riva al mare. Una curiosità: conserva ancora la sua bambola di quando era una bambina, Tanya Miss Italia. 

Zari Mariana Mastruzzo è nata in Bulgaria, ha 19 anni e vive a Rende; è alta 1.79, ha gli occhi marroni e i capelli castano scuro. Ama viaggiare e tenersi in forma andando in palestra.

Josephine Spatula, 22 anni, di Serra San Bruno, eletta miss Brutia, è alta 1.68, ha gli occhi verdi e i capelli biondi. Diplomata all’istituto Alberghiero, ama leggere i romanzi d’amore e fare lunghe passeggiate. Partecipare a Miss Italia è il suo sogno da bambina.

Chiara Tomaino, 18 anni di Catanzaro, miss Sorriso, è alta 1.72, ha occhi e capelli castani; studentessa all’ultimo anno dell’Istituto Tecnico Sanitario, la sua più grande aspirazione è iscriversi alla facoltà di Medicina e specializzarsi in psichiatria. La giornalista Nadia Toffa, per il modo in cui ha affrontato la malattia, è la sua eroina.

 Chiara  Vivona, 18 anni, di Vibo Valentia, miss Miluna, è alta 1.70, ha gli occhi marroni e i capelli castani; studentessa all’ultimo anno del liceo delle Scienze umane, la sua ambizione professionale è diventare una fisioterapista. Una delle sue più grandi passioni è la moda. Per Chiara, le eroine dei nostri giorni sono tutte le donne che devono combattere per conquistare i loro diritti in una società ancora molto sessista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miss Italia, undici bellezze calabresi e due reggine sognano la corona: al via le prefinali

ReggioToday è in caricamento