rotate-mobile
Attualità Villa San Giovanni

Villa, riconsegnato il molo al comune: Pezzo e Porticello i prossimi passi

Dopo aver completato l'opera, il comune ha portato avanti l'iter per la riconsegna da parte della capitaneria di porto. Il molo comprende ben 100.000 metri quadri di area demaniale

Il comune di Villa San Giovanni può finalmente esultare per aver archiviato la questione molo. Mercoledì 29 maggio il sindaco Giovanni Siclari e la comandante della capitaneria di porto Maria Lucia Colì hanno firmato il verbale di riconsegna al comune. L'amministrazione ottiene così l'area demaniale, per un totale di 100.000 metri quadri. 

Il passaggio di consegne dalla capitaneria al comune, avvenuto davanti alla presenza del funzionario dell'agenzia del demanio Daniel Condello, rappresenta il cruciale e decisivo passo avanti verso l'utilizzo del molo. "Con oggi chiudiamo un cerchio fondamentale per il processo che la mia amministrazione vuole portare avanti. Con questa firma – afferma un soddisfatto Siclari – diventa realtà quello che per anni abbiamo osato solo sperare. Il duro lavoro svolto in questi mesi, nonostante i tempi serratissimi, ha finalmente portato i suoi frutti perché con la riconsegna dell’opera al Comune si avvia una seconda fase altrettanto importante. Adesso è assolutamente necessario rimanere concentrati sull’obiettivo, trasformare Villa in una città turistica in grado di attrarre chi passa da qui e convincerlo che vale la pena fermarsi in una terra baciata da Dio. A noi resta solo da consentire alle bellezze che Villa possiede naturalmente di essere apprezzate e stiamo lavorando per infondere la fiducia necessaria e la speranza che questa città possa davvero puntare in alto. Un grazie va alla Capitaneria di Porto nella persona comandante Colì che con efficienza ha seguito tutto l’iter".

Il molo cittadino è una risorsa non indifferente per la città di Villa e andrà gestita con attenzione. Oltre alla struttura passata al comune, il territorio villese presenta altre due aree in cui va ancora concluso l'iter burocratico, vale a dire Pezzo e Porticello. Sulle due zone, ha fatto il punto il consigliere delegato alle grandi opere Giovanni Imbesi: "Tutte le aree presenti nella manifestazione d’interesse sono state oggetto di un duro lavoro e dopo la riconsegna del molo anche Pezzo e Porticello sono in dirittura d’arrivo. Nel dettaglio per Porticello - spiega il consigliere - la procedura sta per giungere al termine, per la firma resta poco meno di una settimana poiché la riconsegna dell’area è a carico della città metropolitana con la quale stiamo lavorando in sinergia per stringere i tempi. Anche per Pezzo, ultimati i dettagli rimanenti, si provvederà a breve alla riconsegna. Per questo risultato è doveroso ringraziare il Rup Giancarlo Trunfio e l'architetto Bruno con il quale stiamo lavorando per il piano spiaggia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa, riconsegnato il molo al comune: Pezzo e Porticello i prossimi passi

ReggioToday è in caricamento