rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità

Palazzo Alvaro, il comandante dei vigili del fuoco Metelli ricevuto dal sindaco Falcomatà

Nel corso della visita il primo cittadino ha affermato: "Il rapporto tra il Comando e la città costituiva una ferita che l'anno scorso è stata sanata con il San Giorgio d'Oro"

Il neo comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, ingegnere Carlo Metelli è stato ricevuto questa mattina a Palazzo Alvaro dal sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà. Il comandante ha espresso parole d’apprezzamento per la realtà di Reggio, il suo territorio e i tentativi di riscatto operati anche attraverso la classe dirigente reggina. "A dispetto dei grandi sforzi profusi per fronteggiare i numerosi incendi, il rapporto tra il Comando e la città costituiva un pò una ferita – ha osservato dal canto suo Falcomatà – che giusto l’anno scorso è stata definitivamente sanata con l’assegnazione ai Vigili del Fuoco del “San Giorgio d’Oro”, il massimo riconoscimento cittadino".

Metelli ha posto in luce come per l’intero Corpo le nuove direttive suggeriscano un approccio più operativo e meno burocratico- amministrativo sui territori. In un’ottica di reciproca collaborazione, il comandante provinciale dei vigili del fuoco ha quindi suggerito di poter attivare una collaborazione diretta con l’Ente in materia di prevenzione incendi e protezione civile più in genere. In questo stesso senso, il sindaco Falcomatà ha proposto il coordinamento di un incontro sul tema tra i vertici dei Vigili del Fuoco e gli amministratori dei 97 Comuni del territorio metropolitano e delle aree omogenee del Reggino. Sempre sul versante squisitamente tecnico-operativo sul territorio, il comandante Metelli ha inoltre suggerito che possano essere direttamente i Vigili del fuoco a occuparsi delle verifiche in materia di funzionalità degli idranti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Alvaro, il comandante dei vigili del fuoco Metelli ricevuto dal sindaco Falcomatà

ReggioToday è in caricamento