rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Attualità

"Le avventure di Balù": Prometeus regala il libro agli alunni delle primarie

La donazione del volume nel corso dell'evento "Una favola in dono" promosso dall'associazione di volontariato e patrocinato dal Comune di Palmi

Nei giorni scorsi il teatro Nicola Manfroce ha ospitato l’evento "Una favola in dono", promosso dall’associazione Prometeus e patrocinato dal Comune di Palmi. Nel corso della manifestazione è stato donato a trecento alunni delle scuole primarie palmesi il volume "Le avventure di Balù", scritto da Anna Maria Deodato e Gaetano Catalani ed edito da La Caravella Editrice.

Un’altra iniziativa solidale dell’associazione di volontariato palmese che, guidata dal presidente Saverio Petitto, da quindici anni opera nel territorio calabrese realizzando numerosi e straordinari progetti di solidarietà ed eventi di
grande valore culturale, artistico ed editoriale.

La Prometeus, esempio di associazionismo attivo e propositivo, ha voluto regalare ai bambini una favola che
mette in risalto valori che ben si sposano con il senso comunitario dell’associazione. "Le avventure di Balù" offre infatti un’occasione di riflessione su temi rilevanti come l’altruismo, l'amicizia, la solidarietà, l'onestà, l'accoglienza del diverso e, trasversalmente, su altri principi essenziali che caratterizzano le relazioni umane.

In apertura dei lavori i saluti del sindaco della città avv. Giuseppe Ranuccio e i saluti e il benvenuto del dr. Petitto. A seguire gli interventi degli autori Anna Maria Deodato e Gaetano Catalani che hanno illustrato brevemente i contenuti del libro. Subito dopo la dirigente dell’Istituto comprensivo statale De Zerbi-Milone, prof.ssa Marina Militano e il dirigente dell’Istituto comprensivo statale San Francesco, prof. Ferdinando Rotolo hanno ringraziato l’associazione Prometeus, soffermandosi sull’importanza della lettura che aiuta i piccoli ad avere una visione aperta e positiva verso l’apprendimento e la conoscenza. L’evento è stato brillantemente condotto dalla prof.ssa Lilli Sgrò.

A conclusione della manifestazione, dopo la proiezione del video cartone "Le avventure di Balù" che ha tanto entusiasmato i bambini, il presidente della Prometeus ha consegnato a ciascuno dei trecento piccoli ospiti una copia del libro. "Regalare un libro è un gesto d'amore. Donando una favola intendiamo offrire un piccolo universo di emozioni e conoscenze sui valori positivi alla base del vivere sociale contribuendo così all’accrescimento della cultura dei bambini.

"Le avventure di Balù" è appunto una favola che valorizza i buoni sentimenti in linea con quelli che sono gli obiettivi di solidarietà della Prometeus” ha affermato Saverio Petitto salutando e ringraziando il pubblico presente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le avventure di Balù": Prometeus regala il libro agli alunni delle primarie

ReggioToday è in caricamento