Premio Elmo ad Alessandra Giulivo, la talent scout della moda

Dalle passerelle a presidente della Camera Nazionale Giovani Fashion Designer. A tu per tu con l'esperta del settore che ha conquistato la manifestazione giunta alla nona edizione

Alessandra Giulivo la vincitrice del Premio Elmo 2020 per la categoria moda

Presidente della Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, giornalista e presentatrice: è Alessandra Giulivo, la vincitrice del Premio Elmo 2020 per la categoria moda. Insieme all’eccellenza calabrese a ricevere il premio anche numerose personalità di spicco a livello nazionale e internazionale nei settori di arte e cultura.

Sui generis la cerimonia di quest’anno della manifestazione, giunta alla nona edizione, che a causa del Covid non si terrà a Rizziconi ma nella piazza virtuale dei social ovvero sulla pagina Facebook del premio Elmo.

“E' una gioia immensa - afferma Alessandra Giulivo - ottenere questo premio in Calabria. Ho fatto tanti sacrifici, perché ho studiato e lavorato fuori e sono tornata qui per mettermi al servizio della mia terra. Ringrazio tantissimo l’associazione culturale organizzatrice Piazza Dalì, il presidente Gianmarco Pulimeni e la mia madrina, l’imprenditrice Patrizia Sorrentino. E’ solo un piccolo traguardo c’è ancora tanto da fare soprattutto per i giovani".

Lei è l’organizzatrice, insieme al direttore e al vicepresidente della Camera, dell’International Fashion Week, la cinque giorni che ingloba moda e arte con workshop, accademie di moda, libri, shooting fotografici ed eventi collaterali.

Due le giornate dedicate alle sfilate al foyer del teatro Cilea in cui trovano spazio i contenitori internazionali, il  made in Italy, fashion designer e arrivano le accademe di moda da ogni parte del mondo: “Lo organizziamo a Reggio - ci tiene a precisare Alessandra - perché vorremmo che la città diventasse la capitale della moda per le nuove generazioni”.

La manifestazione incarna lo spirito della Camera: “E’una culla del nuovo -precisa - miscela di tradizione e novità perché ci sono i giovani che prendono piede accanto alle firme dell’alta moda”. Tra gli ospiti internazionali anche lo stilista Gianni Sapone. Quella del 2019 è stata bruscamente interrotta dal virus in attesa che arrivi l’edizione del 2021. 

Alessandra Giulivo, una vera e propria talent scout dei talenti della moda, conduce anche due format sul web dedicati al settore: Creation Tv e Fashion Lab in cui ospita fashion influencer e personaggi celebri della moda, dell’arte, del wedding: "La passione per al moda è iniziata da bambina ho cominciato a sfilare a 16 anni- continua Alessandra- mi muovevo tra  Milano  e Roma”.

Dal 2011 la  Giulivo ha abbandonato le passerelle si è laureata alla Iulm e si è dedicata tra le altre cose anche alle nuove leve della moda. Tra i giovani promettenti negli ambiti sposa e cerimonia:  Antonio Cedro, Noemi Azzurra Neto Dell’Acqua e Maria Teresa Furfaro.

Un settore che può servire  a dare un nuovo slancio alla Calabria:  “La moda rappresenta un volano incredibile-conclude -  fonte di attrazione turistica per il nostro territorio. Se si mettono insieme organizzazione, management, strategia e creatività si possono realizzare  idee imprenditoriali di successo. Senza dimenticare la qualità e la preziosità manifatturiera che rende la moda italiana conosciuta in tutto il mondo, elementi che  devono essere sempre  presi in considerazione dai giovani di oggi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento