"Storia di una santa legatura": presentato il libro dedicato al maresciallo Caracciolo

Il volume, curato da Andrea Canale, è stato presentato alla presenza dell'arcivescovo metropolita Giuseppe Fiorini Morosini nella Chiesa Evangelista di San Luca di Gebbione

La presentazione del volume

"Storia di una santa legatura", è il titolo del libro, curato da Andrea Canale e dedicato ad Alessandro Caracciolo, maresciallo dei carabinieri, scomparso il 5 aprile 2018 a soli 33 anni, dopo.una lunga malattia.

All'iniziativa, ospitata nella Chiesa Evangelista di San Luca di Gebbione, ha presenziato l'arcivescovo metropolita della diocesi di Reggio Calabria-Bova, Giuseppe Fiorini Morosini  i sacerdoti Bruno Cipro e Piero Catalano, una delegazione dell'Arma, tanti familiari e amici.
Il volume racconta la storia della vita del maresciallo, che ha lasciato la giovane moglie e tre bimbe piccolissime, e della grande fede che  ha professato fino agli ultimi giorni della sua esistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pugilato reggino in trionfo: Francesco Versaci è campione d'Italia dei pesi massimi leggeri

  • Blitz contro la 'ndrangheta, decapitati i vertici del clan Labate: i nomi degli arrestati

  • Giovane ferito a colpi d'arma da fuoco: è giallo in città, indaga la polizia

  • "Una vita da precari", i tirocinanti della giustizia scendono in piazza

  • Processo tentato omicidio Rositani, Maria Antonietta: "La giustizia c'è, io ci credo"

  • ‘Ndrangheta, scacco alla cosca Labate “Ti mangiu”: 14 arresti fra boss e gregari

Torna su
ReggioToday è in caricamento