rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Il riconoscimento

Ricordi e sorrisi, Incontriamoci Sempre festeggia il capotreno La Russa

Il presidente dell’associazione, Pino Strati, promotore dell’iniziativa ha tracciato nel suo intervento la personalità umana e professionale del ferroviere reggino

La sala Pietro Germi dell’Associazione Incontriamoci Sempre, all’interno della Stazione Ferroviaria di Santa Caterina, ha ospitato un momento di saluto dedicato al capotreno in quiescenza Corrado La Russa.

Il presidente dell’associazione, Pino Strati, promotore dell’iniziativa ha tracciato nel suo intervento la personalità umana e professionale di La Russa, evidenziandone la profonda generosità, l’attaccamento al servizio ed ai colleghi. Ha ricordato, altresì, gli anni di duro lavoro, in cui la ferrovia ed i ferrovieri hanno contribuito alla crescita economica e sociale di un Paese che voleva ripartire ed abbandonare gli effetti del dopoguerra. E’ emerso come importanti valori fossero alla base dei rapporti che divenivano così dapprima di amicizia e poi di colleganza.

Corrado La Russa nasce il 20 marzo del 1934 entra in ferrovia nel 1954 quale ausiliario viaggiante e nel 1969 diviene capotreno, qualifica che manterrà sino al suo pensionamento nel marzo 1994. Durante la sua carriera è stato insignito di diversi riconoscimenti professionali, ma forse quello che ricorda con maggiore soddisfazione, risale agli anni ’80, quando blocca due ladri che avevano derubato dei viaggiatori su un convoglio in transito, consegnandoli al Posto Polfer di Napoli Campi Flegrei, determinandone l’arresto.

La giornata è stata caratterizzata da una grande emozione del festeggiato accompagnato dai familiari, e di tutti gli amici e colleghi che hanno partecipato e che nei rispettivi interventi di saluto, hanno ricordato i tratti personali di Corrado e ciò che nel tempo li ha uniti, saldando legami sinceri ed affettuosi. Uno scambio di targhe ed un rinfresco hanno allietato l’incontro, che ha permesso anche di ricordare fatti ed episodi ormai lontani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricordi e sorrisi, Incontriamoci Sempre festeggia il capotreno La Russa

ReggioToday è in caricamento