rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Attualità

SadMat, al via assistenza a domicilio e screening gratuiti: scopri come fare richiesta

L'ente no profit decide di destinare i fondi di Natale e Pasqua a due utenti in situazione di disagio. Tutti i requisiti per inoltrale la domanda

C’è una gardenia che continua a fiorire per dare speranza a chi lotta contro i tumori in fase terminale: è la gardenia di SadMat, un’icona delle cure
domiciliari. Speranza che si traduce in un aiuto concreto con assistenza a domicilio ed elettrocardiogramma gratuiti a sostegno delle persone in difficoltà. 

Ad annunciarlo l'organizzazione di volontariato SadMat, ente no profit che opera dal 1994 nel territorio metropolitano di Reggio Calabria, che ha deciso infatti di destinare i fondi raccolti  durante gli eventi di Natale e Pasqua per garantire assistenza socio-assistenziale per tre mesi a due utenti in situazione di disagio. La domanda di richiesta dovrà essere inoltrata entro le ore 12 del  24 giugno su  carta libera all’indirizzo mail sadmatrc@libero.it , allegando autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000 e inoltre: documento d’identità; codice fiscale; autorizzazione trattamento dati personali e sensibili ai sensi della vigente normativa sulla privacy e autocertificazione patologie esistenti. Per rendere più fluida la selezione sarà stilata una graduatoria in base ai seguenti requisiti: residenza nel comune di RC; maggiore età; patologie croniche invalidanti.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SadMat, al via assistenza a domicilio e screening gratuiti: scopri come fare richiesta

ReggioToday è in caricamento