rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Attualità Via Sbarre Inferiori

Cercava di entrare allo stadio nonostante il daspo: arrestato un ventiquattrenne

L'uomo era già stato sottoposto al divieto di seguire le manifestazioni sportive per due anni. Dopo aver tentato di entrare allo stadio, la condannata è aumentata ad 8 anni

La sicurezza negli stadi è sempre un tema delicato da affrontare e messo spesso in relazione con violenza e atti vandalici di persone decisamente non identificabili come tifosi. Lo sport italiano è stato vittima di numerose vicende ai limiti dell'assurdo e del tragico. I provvedimenti vengono presi con decisione, ma le misure per arginare la problematiche sembrano non bastare mai. Il daspo è una delle mosse messe in atto dalla giustizia a riguardo e oggi ha visto protagonista la città di Reggio Calabria. Il questore provinciale ha, infatti, fermato un ventiquattrenne, impedendogli l'ingresso allo stadio per otto anni.

Il sostenitore della Reggina, squadra di Serie C, era già stato sottoposto al divieto di accedere alle manifestazioni sportive per due anni. Nonostante l'imposizione, il ragazzo è stato notato in prossimità del cancello d'ingresso alla curva sud dello stadio Granillo di Reggio, in occasione della partita contro la Casertana del 20 aprile 2019. Ad aggravare il tutto, il diretto interessato si era precedentemente recato in questura per sottoscrivere il daspo. Una volta uscito dagli uffici si è subito diretto verso l'impianto, violando l'imposizione della legge. Prima di raggiungere il settore più caldo del tifo amaranto, il ventiquattrenne è stato riconosciuto dalla polizia. Tentando una fuga, l'uomo è stato raggiunto in via Sbarre inferiori, per poi essere sottoposto all'arresto.

Il fatto ha, evidentemente, aggravato la posizione del trasgressore. Il provvedimento ha aumentato divieto di accesso a manifestazioni sportive della Reggina, fino ad arrivare a ben otto anni. In aggiunta, il soggetto è obbligato a presentarsi alla questura in occasione di ogni evento legato agli amaranto. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercava di entrare allo stadio nonostante il daspo: arrestato un ventiquattrenne

ReggioToday è in caricamento