Attualità Centro / Via Tommaso Campanella

Gli studenti del Campanella tra i vincitori del progetto Myos

Scelti tra oltre mille proposte. Alcuni sono stati premiati al Festival dei Giovani di Gaeta; altri selezionati come scrittori di una sceneggiatura originale e autori di un video trailer

Vengono da Reggio Calabria, precisamente dal Liceo Classico Tommaso Campanella, gli studenti selezionati nei mesi scorsi tra i vincitori del progetto Alternanza Scuola/Lavoro Myos. Una grande soddisfazione per i giovani reggini, premiati al Festival dei Giovani di Gaeta come miglior soggetto per serie TV scritto dai ragazzi per l’anno scolastico 2018/2019.

Altri allievi del Liceo sono stati selezionati nell’ambito dello stesso percorso, che ha visto gli studenti cimentarsi nella scrittura di una sceneggiatura originale e nella realizzazione di un video trailer di un episodio pilota per un’ipotetica serie tv. 

Oltre mille sono state le sceneggiature realizzate nei percorsi attivati nelle scuole di tutta Italia; di queste, solo cinque sono state selezionate quali vincitrici. Ben due su cinque hanno come autori gli allievi del Campanella, che si sono distinti per  l’originalità dei loro scritti. Gli studenti sono: Federica Barillà, Silvia Tommaso, Emanuele Pio Umbro, della redazione Memnosyne, che hanno realizzato la sceneggiatura QuattroG.

Antonio Giuseppe De Leo, Emanuela Guadalupe Spanò, Sara Vitaresi, della redazione Metamorfosi hanno realizzato la sceneggiatura Q.I. Basement.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti del Campanella tra i vincitori del progetto Myos

ReggioToday è in caricamento