rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità Villa San Giovanni

Alla mitica piparella di Villa San Giovanni il premio Golosario 2021

Grande successo per il tipico biscotto dell’area dello Stretto alla manifestazione milanese Golosaria di Paolo Massobrio

Grande successo al Golosaria 2021 di Milano per la Piparella di Villa San Giovanni, il dolce tipico alle mandorle, miele e spezie. La Piparella dell’Antica Pasticceria dello Stretto, oltre ad attirare il numeroso pubblico presente, ha conquistato anche il premio "Golosario" di Paolo Massobrio. 

Grande soddisfazione per Pasquale Richichi, principale partner della start-up Antica Pasticceria dello Stretto: "E’ stata una bella sorpresa ed un'inaspettata affermazione ricevere il premio Golosario 2021 direttamente dal patròn Paolo Massobrio. Significa che dopo un anno e mezzo di lavoro per attivare e consolidare il brand “La Piparella”, questo prodotto centenario rivisitato in maniera innovativa si è fatto apprezzare anche dal grande pubblico. Le richieste sono aumentate vertiginosamente non solo on-line e siamo orgogliosi di esportare ovunque il nome di Villa San Giovanni essendo la Piparella il suo unico prodotto identitario. Ho messo a frutto l’esperienza pasticcera di famiglia che da oltre mezzo secolo opera in città, introducendo l’aggiornamento costante e la formazione, l’innovazione tecnica, tecnologica e del marketing". 

"L’Antica Pasticceria dello Stretto - spiega una nota - è tra le migliori pasticcerie italiane per il prodotto top “La Piparella”, l’unica made in Italy 100% e ricca in fibre. Proposta ai gusti tradizionale, al bergamotto di Reggio Calabria, al Peperoncino bio di Calabria, nell’occasione dell’evento milanese è stata presentata anche La Piparella nutraceutica al Goji Italiano bio".

Piparella Massobrio Richichi-2"Con i pasticceri Totò Ianno, Carmelo Porpiglia e i giovani aiuti pasticceri insieme alle consulenze di alto livello di cui ci siamo avvalsi sia per la produzione che per la comunicazione, - conclude Richichi (nella foto con Paolo Massobrio) - siamo riusciti finalmente a far uscire dai confini provinciali, regionali e anche nazionali un prodotto che meritava, dopo più di un secolo di storia, di essere conosciuto e apprezzato per quello che è: un eccezionale biscotto artigianale caratterizzato dal taglio manuale e sottile e, nel nostro caso, completamente italiano in tutti gli ingredienti (compresi miele italiano e mandorla italiana) e ricco in fibre grazie all’utilizzo di farine non raffinate e di alta qualità. Altre novità sono all’orizzonte e gradualmente le proporremo all’insegna della ricerca continua e della modernità nel rispetto delle nostre tradizioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla mitica piparella di Villa San Giovanni il premio Golosario 2021

ReggioToday è in caricamento