rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Giardino

Siccità e risparmio dell'acqua: ecco i trucchi per innaffiare gli orti reggini

Una guida con i metodi più efficaci per irrigare giardini ed orti senza sprecare grandi quantità di acqua

REGGIO CALABRIA -  In questa fase storica la siccità sta imperversando in tutta Italia. In particolare è il nord a soffrire, ma questa problematica sta incominciando a farsi sentire anche al sud.

Ecco come intervenire per risparmiare l'acqua, quando si decide di innaffiare il proprio orto o giardino; attività che di solito richiede grandi quantità di liquido irrigante. 

Il riutilizzo 

L’orto di casa il più delle volte viene "nutrito" naturalmente dall'acqua della pioggia. I temporali estivi, però, non sempre sono sufficienti per innaffiare il terreno. Il trucco principale - infatti - è quello di recuperare l'acqua piovana. 

Il metodo ideale per farlo è collocare una cisterna capiente in giardino, in modo da raccogliere l'acqua che cade dal cielo. Ma non solo, può essere recuperata anche quella utilizzata per lavare o far cuocere le verdure e la pasta. L’importante è aggiungere mezzo cucchiaio di aceto per ogni litro, al fine di rendere il ph più acido.

Scegliere l'orario ideale

Meglio innaffiare le piante la mattina presto, perché il sole ancora non è alto e non causa sbalzi termici nelle piante. Inoltre, per evitare sprechi, l’orto deve essere innaffiato solo quando realmente ne ha bisogno e non tutti i giorni. Per capirlo, basta toccare il terreno e verificare se è ancora umido, oppure se le foglie sono fresche vuol dire che la pianta non ha bisogno di irrigazione.

Un metodo particolare

Ci si può affidare a dei sistemi poco conosciuti. Uno di questi consiste nell'apporrre sul terreno delle paglie, delle foglie secche e delle cortecce. Questi composti, ricchi d'acqua, renderanno la superficie più umida. Tale pratica è chiamata pacciamatura.

Irrigamento a goccia

Utilizzando sul terrento un tubo per l’irrigazione bucherellato, l’acqua verrà rilasciata poco alla volta, determinando un risarmio significativo e - al contempo - un innaffiamento costante. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità e risparmio dell'acqua: ecco i trucchi per innaffiare gli orti reggini

ReggioToday è in caricamento