rotate-mobile
Utenze

Stufa pirolitica, il metodo per riutilizzare il gas della combustione

E' un prodotto che si sta diffondendo nel territorio. Come funziona? E' conveniente? Ecco tutto quello che c'è da sapere

La stufa pirolitica è un mezzo di riscaldamento che si sta diffondendo in tutta Italia ed anche nel Reggino. Si tratta di un prodotto che funziona per mezzo del processo chiamato piroscissione o pirolisi. Questa è una reazione termochimica in grado di generare calore in assenza di un agente ossidante.

La stufa è composta - generalmente - da un contenitore, che deve essere necessariamente resistente ad elevatissime temperature. Dentro all'involucro, inoltre, sono presenti le biomasse combustibili.

Completano la struttura, un tubo in acciaio - delle dimensioni adeguate al funzionamento dell'impianto -  un coperchio da usare per isolare il combustibile, ed un foro alla base per consentire la giusta accensione. 

Per l'alimentazione del meccanismo si possono utilizzare vari tipi di biomassa: legna, pellet o altro. La sua caratteristica principale risiede nel riutilizzo dei gas prodotti dalla combustione. Questi, generalmente, vengono solo impiegati non oltre il 35% dalle stufe convenzionali, e quindi sprecati. 

Vantaggi e svantaggi

Il funzionamento della stufa è basto sulla bruciatura del combustibile e dal gas, che aumenta l'efficenza energetica. E' un prodotto "più ecosostenibile di altri",  in quanto le sue emissioni di CO2 non solo elevatissime. 

Il dispositivo è di semplice installazione e non richiede grandi interventi edilizi, né alcun collegamento alla rete elettrica; detto ciò, è opportuno sottolineare come possa funzionare anche in caso di black out. 

Passando agli svantaggi, invece, bisogna evidenziare il fatto che la stufa - attualmente - essendo poco disponibile sul mercato, presenta un costo relativamente alto. In origine, infatti, era pensata solo per l’installazione esterna alla casa (oggi dal costo medio di 100 euro). Solo recentemente, hanno incominciato a diffondersi i modelli da interno (sui 2000 euro).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stufa pirolitica, il metodo per riutilizzare il gas della combustione

ReggioToday è in caricamento