rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
L'elenco

Spiagge a misura di bimbi, la Calabria è prima con più Bandiere verdi: ecco quali sono

A sceglierle sono stati 2.860 pediatri italiani e stranieri che hanno collaborato a titolo gratuito allo studio iniziato nel 2008. Quest'anno l'unica nuova bandiera verde italiana è Marina di Caulonia (Reggio Calabria)

Dopo le diciassette Bandiere blu assegnate alla Calabria, di cui tre alla provincia di Reggio, sulla nostra regione sventolano anche le Bandiere verdi, il vessillo che indica le spiagge a misura di bambini, una guida dedicata ai genitori in cerca di vacanze con tutto quel che serve per i piccoli bagnanti.

Nel 2022 sono 145 sparse lungo le coste d'Italia e 8 all'estero, di cui 5 nell'Unione Europea e 3 in Africa, la Calabria ne ha ben 19, primeggiando fra le regioni d'Italia, ma con una differenza di una sola unità rispetto alla Sicilia, con cui da anni è un testa a testa costante. Sono in tutto 153 quest'anno, con 4 nuovi ingressi, di cui una sola new entry in territorio italiano. A sceglierle sono stati 2.860 pediatri italiani e stranieri che hanno collaborato a titolo gratuito allo studio iniziato nel 2008. L'elenco è stato svelato oggi ad Alba Adriatica.

"Il 2022 è un anno speciale - spiega all'Adnkronos Salute l'ideatore dell'iniziativa, il pediatra Italo Farnetani - perché segna i 15 anni delle Bandiere verdi. Tutte riconfermate quelle conferite dal 2008. Quest'anno l'unica nuova bandiera verde italiana è Marina di Caulonia (Reggio Calabria), in Spagna il vessillo è andato a Estepona, mentre una nuova bandiera verde 2022 sventola sull'altra sponda del Mediterraneo, a La Marsa in Tunisia. La Repubblica unita di Tanzania ottiene un secondo vessillo, assegnato a Kendwa, nell'Isola di Zanzibar, che si aggiunge a quello conferito nel 2020 alla spiaggia di Coco beach a Dar es Salaam.

Con due bandiere verdi questa si conferma meta intercontinentale adatta ai bambini, con il consiglio dei pediatri di portare i bambini a visitare i parchi nazionali per far vedere da vicino gli animali perché è un'importante esperienza che rappresenta un grande stimolo formativo".

In Italia dopo la Calabria che ne ha 19 e la Sicilia 18, figura la Sardegna con le sue 16 bandiere verdi. Al quarto posto ex-aequo Marche e Puglia con 13. "Se si considera la percentuale delle bandiere verdi ottenute dalle singole province all'interno di ogni regione - analizza Farnetani - risulta che la provincia di Venezia fa il pieno di vessilli perché è l'unica del Veneto ad averli ottenuti, mentre in Campania il 90% sventolano in provincia di Salerno. Al terzo posto si piazza la provincia di Latina con l'80% delle bandiere verdi laziali". Romagna, Marche e Abruzzo sono le tre regioni con la più alta densità di vessilli assegnati dai pediatri, "pertanto dai Lidi Ravennati a Vasto si ha la 'Riviera dei bambini'", prosegue.

Quest'anno la Cerimonia di consegna delle Bandiere verdi 2022 si svolgerà nell'ambito del 5th International workshop of Green flags - VIII Convegno nazionale delle Bandiere verdi, che si terrà il 9 luglio a Mazara del Vallo (Trapani) nel Collegio dei Gesuiti.

Ecco l'elenco delle Bandiere verdi in Calabria:

Bianco (Reggio Calabria) 2018; Bova Marina (Reggio Calabria) 2010; Bovalino (Reggio Calabria) 2010; Caulonia - Caulonia Marina (Reggio Calabria) 2022; Capo Vaticano (Vibo Valentia) 2016; Cariati (Cosenza) 2010; Cirò Marina - Punta Alice (Crotone) 2012; Isola di Capo Rizzuto (Crotone) 2009; Locri (Reggio Calabria) 2016; Melissa - Torre Melissa (Crotone) 2015; Mirto Crosia - Pietrapaola (Cosenza) 2010; Nicotera (Vibo Valentia) 2008; Palmi (Reggio Calabria) 2016; Praia a Mare (Cosenza) 2010; Roccella Jonica (Reggio Calabria) 2012; Santa Caterina dello Ionio Marina (Catanzaro) 2010; Siderno (Reggio Calabria) 2016; Soverato (Catanzaro) 2009; Squillace (Catanzaro) 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge a misura di bimbi, la Calabria è prima con più Bandiere verdi: ecco quali sono

ReggioToday è in caricamento