rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Infrastrutture

Aeroporto dello Stretto, Minasi: "C'è l'attenzione del governo nazionale"

L'assessore regionale ha avuto un incontro con il viceministro alle infrastrutture Morelli

Incontro romano con il viceministro alle Infrastrutture Alessandro Morelli per l'assessore regionale Tilde Minasi. Un incontro tra leghisti per discutere anche del futuro delle infrastrutture reggine. 

 "Nelle scorse ore ho parlato con il viceministro Alessandro Morelli, - spiega Minasi - che ha tenuto, per il mio tramite, a rassicurare i reggini e i calabresi sull’impegno concreto suo e del Governo circa una serie di infrastrutture cruciali per l’area di Reggio e per l’intera Calabria, sulle quali già nei mesi scorsi aveva concentrato la sua attenzione e sta continuando a lavorare: il Porto di Saline Joniche e l’aeroporto di Reggio". 

"Quanto allo scalo aeroportuale reggino, il viceministro ha nuovamente ribadito l’indifferibile necessità di intervenire sulla sua accessibilità, - prosegue l'assessore regionale -  sia stradale – per la quale già a settembre scorso, ospite a Reggio, aveva annunciato l’individuazione con Anas di apposite risorse per l’apertura di uno svincolo da anni non operativo – sia ferroviaria e marittima, con un accesso ferroviario diretto all’interno dell’aerostazione e il definitivo potenziamento operativo dei collegamenti via mare tra l’aeroporto e Messina, reperendo i fondi necessari anche attraverso un tavolo tecnico dedicato all’interno del ministero.

Quanto invece al porto di Saline – continua l’Assessore Minasi – dopo il suo inserimento nell’Autorità di sistema portuale dello Stretto, la struttura potrà allargare a completare l’offerta retroportuale del nostro territorio, in una posizione peraltro strategica, ampliando così le opportunità di progresso del tessuto economico reggino e calabrese".

"Lo sviluppo non può prescindere da infrastrutture nuove ed efficienti. Il presidente Occhiuto lo sa bene – sottolinea ancora Minasi – e sta lavorando intensamente su questo fronte, per recuperare anni di ritardo che hanno penalizzato la nostra Regione: dall’Alta velocità alla Statale 106 Jonica, al porto di Gioia Tauro e così via dicendo, sta coinvolgendo i Sindacati perché insieme si possa agire sul Governo per rendere la Calabria una priorità della sua azione. 

Poter contare, dunque, sull’attenzione del viceministro al ramo è molto importante. Nel caso dell’aeroporto di Reggio,  la creazione definitiva di un collegamento rapido e diretto dal comprensorio reggino e dalla Sicilia significa finalmente dar corpo al sogno di un’area dello Stretto estesa e viva, con ricadute fondamentali non solo in tema di turismo – che dovrebbe essere principale propulsore della nostra economia  – ma anche di attrazione di investimenti industriali e di altro tipo, portatori di ricchezza e occupazione.

Ringrazio, dunque, il viceministro Morelli – conclude Minasi – felice anche di poter constatare, ancora una volta, quanto l’impegno della Lega per la Calabria sia sempre molto forte e come l’asse leghista tra Regione e Stato continui a regalare ottime prospettive per il nostro futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto dello Stretto, Minasi: "C'è l'attenzione del governo nazionale"

ReggioToday è in caricamento