rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Il taglio del nastro / Roccella Ionica

L'Agenzia delle dogane sbarca a Roccella Jonica e apre la sede distaccata

L'ufficio sarà guidato da Rosa Lucia Antonia Cristarella, presto verrà inaugurata anche lo sportello presso il porto "Delle Grazie"

Ufficio Dogane Roccella 1-2Da lunedì 11 aprile 2022 è entrato nella fase operativa l’ufficio delle Dogane di Roccella Jonica. Il nuovo presidio territoriale ha sede nell’immobile situato in via Cappelleri e messo a disposizione del Comune che ospita anche la locale Agenzia dell’entrate e costituisce il frutto di una sinergia avviata nei mesi scorsi tra l’amministrazione comunale di Roccella, guidata dal sindaco Vittorio Zito, e l’Agenzia delle accise, dogane e monopoli, con a capo il direttore generale Marcello Minenna, al fine di accelerare e rendere meno onerose le procedure di recupero e smaltimento delle imbarcazioni utilizzate dai migranti, ormeggiate al porto delle Grazie e poste sotto sequestro dall’autorità giudiziaria.

A dirigere l’ufficio delle Dogane di Roccella è stata nominata Rosa Lucia Antonia Cristarella di Reggio Calabria (nella foto con il sindaco Zito). Laureata in giurisprudenza all’università degli studi La Sapienza di Roma, avvocato, ha conseguito la specializzazione “Per una cultura giuridica europea” all’istituto superiore ruropeo di studi politici ed un perfezionamento in storia e diritto all’università degli studi di Roma - Tor Vergata.

Rosa Lucia Antonia Cristarella presta servizio dal 1999 presso l'Adm dove ha già ricoperto diversi incarichi dirigenziali e di responsabilità. Vanta una notevole esperienza nel settore della gestione e demolizione delle imbarcazioni utilizzate per fenomeni di immigrazione clandestina acquisita in precedenti incarichi da dirigente. Nella gestione dell’ufficio di Roccella sarà affiancata da altre quattro risorse umane provenienti dagli uffici della direzione regionale dell’Agenzia.    

“Sono orgogliosa di poter dirigere l’ufficio delle Dogane di Roccella Jonica, fortemente voluto dal direttore generale Minenna, che rivestirà un ruolo d’importanza strategica per l’intera Locride”, ha dichiarato la neo dirigente Rosa Lucia Antonia Cristarella. La nuova sede roccellese rappresenta il primo punto di riferimento di Adm attivato sulla fascia jonica reggina non solo per semplificare le procedure amministrative relative allo smaltimento dei natanti dei migranti ma anche per essere più vicina all’utenza. La sua competenza territoriale, per quanto riguarda le imbarcazioni, ricade tra i Comuni di Palizzi e Monasterace.

Le imprese, gli operatori economici e i cittadini del comprensorio potranno usufruire dei servizi dell’ufficio dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00. All’apertura della neo sede hanno presenziato stamattina il dirigente dell’ufficio affari generali di Adm Rocco Carbone,  il sindaco di Roccella Jonica Vittorio Zito,  il vicesindaco Francesco Scali e il comandante della polizia municipale Francesco Riganati, che hanno formulato gli auguri di buon lavoro ai neo incaricati alla gestione del presidio e consolidato il rapporto di collaborazione tra le due istituzioni.

E’ imminente, infine, il taglio del nastro, alla presenza del direttore generale Marcello Minenna, di un ufficio delle Dogane anche al porto delle Grazie di Roccella, sede naturale per gestire in modo più efficiente le complesse attività legate agli alaggi e allo smaltimento delle imbarcazioni dei migranti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Agenzia delle dogane sbarca a Roccella Jonica e apre la sede distaccata

ReggioToday è in caricamento