rotate-mobile
La manifestazione

Concorso "Vivere e rinascere con Aido": ecco le scuole e gli studenti premiati

La cerimonia dell'iniziativa, promossa dal gruppo comunale di Reggio Calabria dell’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, presieduto da Nicola Pavone, si è svolta in videoconferenza

Si è svolta, recentemente, da remoto la cerimonia di premiazione degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della Città di Reggio Calabria vincitori del concorso “Vivere e Rinascere con
Aido” articolato nelle tre sezioni di disegno/dipinto, poesia, spot inedito, ed organizzato per l'anno scolastico 2021/2022 dal Gruppo comunale di Reggio Calabria dell’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, presieduto da Nicola Pavone che ha anche introdotto e moderato i lavori. 

La cerimonia, svoltasi in videoconferenza, ha avuto vari collegamenti con aule magne/speciali delle Scuole reggine ed invitati; la partecipazione di numerosi studenti, docenti referenti e dirigenti scolastici delle scuole reggine e delle autorità invitate ha fatto abbondantemente superare il numero cinquecento partecipanti dell’ultima edizione in presenza del 9 aprile 2019 presso l'auditorium Calipari del Consiglio Regionale della Calabria. L’
iniziativa ha avuto il patrocinio morale del presidente del Consiglio regionale della Calabria, dei sindaci della Città metropolitana e del Comune di Reggio Calabria. Dopo i saluti di Carmelo Nucera, vice capo di gabinetto del Consiglio regionale e delegato del presidente, e Rudi
Lizzi, consigliere delegato del sindaco della Città metropolitana, hanno preso la parola i massimi vertici del Distretto Lions 108 YA (Campania, Calabria e Basilicata): Francesco Accarino, governatore, Franco Scarpino, primo vice governatore, Pasquale Bruscino, secondo vice governatore, Andrea Commisso, presidente Zona 28 e Pasquale Conti, delegato del presidente del Lions Club Reggio Calabria Host, Club che da anni collabora attivamente per la realizzazione del
Concorso Aido. Per i giovani del Distretto Leo 108 YA ha parlato il suo presidente Paolo Battaglia. Successivamente sono intervenuti Vito Scarola, vice presidente nazionale di Aido e delegato della
presidente nazionale Flavia Petrin, e Pellegrino Mancini, direttore del Centro Regionale Trapianti della Calabria. Nei loro interventi gli stessi hanno espresso la necessità di incrementare la diffusione della cultura della donazione di organi ed un plauso per la lodevole iniziativa che vede ancora una volta i giovani studenti tra i protagonisti. Gli interventi di tre su tredici partners aderenti ha concluso la prima parte della cerimonia: Catena Moschella, dirigente del Liceo artistico Preti - Frangipane, scuola polo del concorso Aido, il presidente regionale dell’Ente Nazionale Sordi, Antonio Mirijello, con il presidente provinciale Santoro Favasuli ed il vice
presidente regionale Antonino Cotrupi coadiuvati dall’interprete Lis Teresa Colonna e la presidente del Soroptimist reggino Olga Spanò.
La seconda parte della cerimonia è stata dedicata ai dirigenti scolastici, ai docenti referenti ed agli studenti. Dopo la proiezione di tutti gli elaborati degli studenti vincitori delle tre sezioni, con brevi commenti di alcuni componenti della Commissione esaminatrice Aido Antonio Palmenta e Tiziana Biondi, hanno preso la parola per un breve intervento i dirigenti scolastici Giuseppe Romeo dell’Istituto comprensivo De Amicis – Bolani e Carlo Milidone dell’ Istituto comprensivo Galluppi – Collodi – Bevacqua ed i docenti delegati delle scuole partecipanti: Liceo classico T. Campanella, Liceo scientifico A. Volta, Convitto Nazionale T. Campanella, Liceo artistico
Preti – Frangipane, Liceo scienze umane e linguistico T. Gullì, Istituto tecnico industriale Panella – Vallauri, I.T.E. Piria – Ferrraris – Da Empoli, Istituto istruzione superiore Boccioni
– Fermi e gli Istituti comprensivi Lazzarino Gallico, De Amicis – Bolani; B. Telesio, Carducci – Da Feltre, Galluppi – Collodi – Bevacqua, Vitrioli – Piemonte. Nei vari collegamenti con tutte le scuole hanno preso la parola i docenti referenti e numerosi studenti che hanno espresso viva soddisfazione per la partecipazione al concorso ed illustrato l’ opera realizzata.
Pavone ha rivolto "un particolare ringraziamento per la partecipazione alle autorità ed ai partners, ai dirigenti scolastici delle numerose Scuole che hanno consentito agli studenti di aderire al concorso ed ai docenti referenti per aver guidato con impegno ed estrema professionalità i loro alunni; tutti gli elaborati presentati sono stati di pregevole fattura. Gli studenti saranno i nostri ambasciatori privilegiati per diffondere la cultura della donazione di organi e ridurre il numero di coloro che si oppongono".
Infine a conclusione dei lavori due importanti testimonianze diametralmente opposte quella di Maria Larosa che sin da ragazza ha avuto problemi con la funzionalità dei suoi reni; dopo lunghi
anni di dialisi grazie a due “angeli donatori” ha avuto un primo trapianto di rene e successivamente dopo altri anni di dialisi da alcuni mesi un secondo che le hanno permesso di condurre in entrambi i
casi una vita normale e di diventare otto anni fa mamma di uno splendido bambino. La seconda testimonianza è stata di Tiziana Biondi che ha raccontato la storia del fratello che per lunghi anni ha
fatto la dialisi senza riuscire ad avere un trapianto di rene fino alla morte. Due storie interessanti che fanno comprendere sempre di più la necessità di avere un maggior numero di organi da prelevare e
trapiantare. Continua con impegno l’ attività dei volontari reggini dell’ Aido per la diffusione della cultura della donazione degli organi volta ad incrementare il numero dei potenziali donatori ed a ridurre in Italia i pazienti in lista di attesa che mediamente sono oltre ottomila ogni anno.
A conclusione dei lavori Pavone ha ringraziato tutti partecipanti ed ha dato lettura di un breve discorso del 2020 di Papa Paolo Giovanni II che oggi, a distanza di oltre venti anni, è ancora di estrema attualità: "Confido che non manchi, da parte di quanti hanno responsabilità sociali, politiche ed educative, un rinnovato impegno nel promuovere un’autentica cultura del dono e della solidarietà. Occorre seminare nei cuori di tutti, ed in particolare dei giovani, motivazioni vere e profonde che spingano a vivere nella carità fraterna, carità che si esprime anche attraverso la scelta di donare i propri organi".

Gli studenti vincitori

Disegno-dipinto
Scuola primaria

1° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “Lazzarino “ Gallico Pitasi Noemy - classe 5 A – plesso Passo Caracciolo - 1° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis – Bolani” Marino Martina - classe 5 F – plesso De Amicis - 1° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “Carducci – V. Da Feltre” Classe 5 C – plesso Carducci - 1° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “Vitrioli – P. Piemonte” Babuscia Ginevra – classe 5 B - plesso P. Piemonte - 1° Premio Ex aequo.
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Festini Aurora Sofia – classe 5 C - 1° Premio Ex aequo.

2° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “Lazzarino “ Gallico Caridi Sofia - classe 5 B – plesso Via Quarnaro - 2° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “Carducci – V. Da Feltre” Blefari Sara - classe 5 B - plesso Carducci - 2° Premio Ex aequo.
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Festa Brandon – classe 5 A - 2° Premio Ex aequo.

3° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “Lazzarino “ Gallico Barreca Martina - classe 5 B – plesso “Don Fortugno” - 3° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis – Bolani” Classe 5 A – plesso De Amicis - 3° Premio Ex aequo. (1 Non Udente)
  • Istituto Comprensivo Statale “Vitrioli – P. Piemonte” Mangiola Bianca – classe 5 C - plesso P. Piemonte - 3° Premio Ex aequo.

Scuiola secondaria 1° Grado (Media)

1° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “B. Telesio” Miceli Valentina - classe 3 E – plesso Montalbetti - 1° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “Galluppi – Collodi - Bevacqua” Avila Noemi - classe 2 A – plesso Bevacqua - 1° Premio Ex aequo.
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Cananzi Ludovica – Marino Antonella – classe 2 C - 1° Premio Ex aequo.

2° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “Lazzarino “ Gallico La Rocca Domenica – Kuti Olessia - classe 3°E – plesso U. Boccioni 2° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis – Bolani” Stelitano Simona Anna - classe 1°B – plesso Bolani - 2° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “Galluppi – Collodi - Bevacqua” Dal Moro Marco - classe 2 B - plesso Collodi - 2° Premio Ex aequo.
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Licciardi Lavinia - classe 1 B - 2° Premio Ex aequo.

3° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis – Bolani” Classe 2 H – plesso Bolani - 3° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “B. Telesio” Fiumanò Anna - classe 3 A – plesso Montalbetti - 3° Premio Ex aequo.
  • Istituto Comprensivo Statale “Vitrioli – P. Piemonte” Chirico Massimo - classe 3 A – plesso Vitrioli - 3° Premio Ex aequo.

Scuola secondaria 2° Grado

1° PREMIO

  • Istituto Istruzione superiore “ U. Boccioni – E. Fermi” Cassalia Serena - classe 5 C (indirizzo Ottico) - 1° Premio Ex aequo.
  • Liceo Artistico “ Preti - Frangipane” Tripodi Gaia – classe 1 A - 1° Premio Ex aequo.
  • Liceo Scientifico Statale “ Alessandro Volta” - Classe 5 D – 1° Premio Ex aequo.
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Tamiro Natalia Francesca – classe 4 A - 1° Premio Ex aequo.
  • Istituto Tecnico Industriale “Panella – Vallauri” Centofanti Sara – classe 5 AG – 1° Premio Ex aequo.

2° PREMIO

  • Istituto Istruzione superiore “ U. Boccioni – E. Fermi” Classe 3 E (indirizzo Agraria) – plesso Boccioni - 2° Premio Ex aequo.
  • Liceo Classico “T. Campanella” Santacroce Valeria – classe 5 D - 2° Premio Ex aequo.
  • Liceo Scientifico Statale “ Alessandro Volta” - Olivieri Matteo – classe 2 D - 2° Premio Ex aequo.
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Caracciolo Viola Federica – classe 4 E - 2° Premio Ex aequo
  • I.T.E. “Piria – Ferraris – Da Empoli” Classe 5 DT - 2° Premio Ex aequo.
  • Istituto Tecnico Industriale “Panella – Vallauri” Quattrone Alessia – Classe 5 AG - 2° Premio Ex aequo.

3° PREMIO

  • Liceo Scienze Umane e Linguistico “T. Gullì “ Paviglianiti Rosa – classe 3 BL – plesso Marconi - 3° Premio

Poesia
Scuola primaria

1° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis - Bolani” Classe 5 A plesso Frangipane – 1° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “Carducci – Da Feltre” Classe 5 B plesso Carducci – 1° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “ Vitrioli - Principe di Piemonte” Laganà Chiara – Classe 5 B – plesso P. Piemonte – 1° Premio Ex aequo
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Furfari Davide – Classe 5 B – 1° Premio Ex aequo

2° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis - Bolani” Cuzzola Nicole - Classe 5 A plesso De Amicis – 2° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “ Vitrioli - Principe di Piemonte” Messina Antonio – Classe 5 A – plesso P. Piemonte – 2° Premio Ex aequo

3° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “Carducci – Da Feltre” Classe 5 D plesso Carducci – 3° Premio

Scuola secondaria 1° Grado (Media)

1° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis - Bolani” Minerva Elisa – Classe 1 D – plesso Bolani – 1° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “B. Telesio” Lauteta Iris – Classe 2 E – plesso Ciraolo – 1° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “Vitrioli-P. Piemonte” Musolino Ilaria – Classe 3 A – plesso Vitrioli – 1° Premio Ex aequo

2° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis - Bolani” Castellani Sofia – Spina Alessandro – Classe 3 B – plesso Bolani – 2° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “B. Telesio” Alampi Antonella – Classe 3 D – plesso “Montalbetti” – 2° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “Galluppi – Collodi - Bevacqua” Latella Claudia – Classe 3 B – plesso Bevacqua – 2° Premio Ex aequo
  • Istituto Comprensivo Statale “Vitrioli-P. Piemonte” Iannì Miriam – Classe 3 A – plesso Vitrioli – 2° Premio Ex aequo
  • Convitto Nazionale Statale “T. Campanella” Geria Anna Lisa Caterina – Classe 3 C – 2° Premio Ex aequo

Scuola secondaria 2° Grado

1° PREMIO

  • Liceo Classico “T. Campanella” Melidona Lorenzo – Classe 5 D – 1° Premio Ex aequo
  • Liceo Scienze Umane e Linguistico “T. Gullì” Giovinetti Aurora – Classe 4 DL – plesso Marconi – 1° Premio Ex aequo
  • Liceo Scientifico “A. Volta” Amanesi Ivana – Barbieri Anna – Classe 4 E – 1° Premio Ex aequo
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Guarna Rebecca – Classe 4 A – 1° Premio Ex aequo

2° PREMIO

  • Liceo Classico “T. Campanella” Suraci Sara – Classe 4 D – 2° Premio Ex aequo
  • Liceo Scienze Umane e Linguistico “T. Gullì” Logoteta Maria Pia – Classe 2 BSU – 2° Premio Ex aequo

3° PREMIO

  • Liceo Classico “T. Campanella” Toscano Emma – Classe 2 A – 3° Premio Ex aequo
  • Liceo Scientifico “A. Volta” Suraci Francesco – Classe 4 C – 3° Premio Ex aequo
  • Convitto Nazionale “T. Campanella” Modafferi Giulia – Classe 1 D – 3° Premio Ex aequo

Spot inedito

Scuola secondaria 1° Grado (Media)

1° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis – Bolani” Miggiano Ludovica - classe 3 D – plesso Bolani - 1° Premio

2° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “Vitrioli – P. Piemonte” Classe 3 A – plesso Vitrioli - 2° Premio

3° PREMIO

  • Istituto Comprensivo Statale “De Amicis – Bolani” Principato Emma Chiara - classe 1 D – plesso Bolani - 3° Premio

Scuola secondaria 2° Grado

1° PREMIO

  • Convitto Nazionale “T. Campanella”  Classe 2 C – 1° Premio Ex aequo
  • Istituto Tecnico Industriale “Panella – Vallauri” - Classe 4 AG - 1° Premio Ex aequo.

2° PREMIO

  • Liceo Scientifico “A. Volta” Classe 3 Csa – 2° Premio

3° PREMIO

Liceo Scientifico “A. Volta” Classe 2 E – 3° Premio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso "Vivere e rinascere con Aido": ecco le scuole e gli studenti premiati

ReggioToday è in caricamento