rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Il fatto / Centro / Via dei Filippini, 25

Allarme in centro storico, scassinato lo Spazio Open e altri negozi

Nella notte scorsa sono state danneggiate le vetrine di alcuni esercizi commerciali. Rubati anche i soldi in cassa

Nel buio della notte, hanno agito tra via Aschenez e via Filippini danneggiando le vetrine dei negozi e in alcuni casi rubando anche i soldi in cassa. 

"Questa mattina quando siamo andati ad aprire lo Spazio Open - racconta l'editore Franco Arcidiaco - abbiamo trovato la brutta sopresa. La vetrina danneggiata ma fortunamente non c'erano altri danni. Ma del resto noi vendiamo libri, chi vuoi che li rubi" prova a scherzare Arcidiaco ma poi aggiunge: "Ormai la città è in mano alla microcriminalità, non abbiamo mai avuto episodi così a Reggio. Scippi, aggressioni, negozi scassinati, sembra di essere nel far west. L'altro giorno l'aggressione alla dipendente della Teknoservice, derubata mentre svolgeva il proprio servizio in via Fra Gesualdo Melacrinò. Non c'è stare tranquilli".

"Abbiamo avuto modo di capire, questa mattina, che uno scassinatore o più, non sappiamo se era solo o hanno agito più persone, hanno colpito il cuore di Reggio: tra via Aschenez e via Filippini. Non solo Spazio Open è stato danneggiato ma anche un salone da parrucchiere,  un negozio di candele profumate ed ancora l'edicola". 

Un episodio davvero brutto, sul quale indagano le forze dell'ordine, ma che deve far riflettere sul futuro di questa città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme in centro storico, scassinato lo Spazio Open e altri negozi

ReggioToday è in caricamento