Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Alta velocità Salerno-Reggio Calabria, Spirlì: "Il Governo ci ha dato ascolto"

Il presidente della Regione commenta l'annuncio del ministro delle Infrastrutture Giovannini sulle azioni previste dal Governo nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza: "Interventi concreti anche per il porto di Gioia Tauro"

Nino Spirlì

"Accolgo con soddisfazione e fiducia le dichiarazioni del ministro Giovannini sul completamento, nel 2030, della Salerno-Reggio Calabria, ad alta velocità e alta capacità, sui 10 miliardi di finanziamenti aggiuntivi destinati alla stessa opera e sull’investimento complessivo per il Sud, che supera il 50% in tema di infrastrutture e trasporti".

Così in una nota il presidente della Regione, Nino Spirlì, in merito all’annuncio del ministro Enrico Giovannini, sulle azioni previste dal Governo nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

"La presenza nel Pnrr dell’Alta velocità per l’intera tratta ferroviaria Salerno-Reggio Calabria, con particolare attenzione anche al comparto merci legato all’attività del porto di Gioia Tauro – sottolinea il presidente –, non solo mi rincuora, ma mi rassicura sulla capacità di ascolto e di considerazione che questo Governo sta dimostrando verso la Calabria e verso questa presidenza, che più e più volte ha chiesto a gran voce una attenzione maggiore per l’intera regione".

"Le interlocuzioni con i ministri competenti – conclude Spirlì – hanno infine dato l’esito che ci aspettavamo: interventi concreti sui treni veloci, sullo scalo della Piana e su tutta una serie di altri progetti per i quali continueremo a interfacciarci con il Governo nelle prossime settimane. È questa la Calabria che ci piace, la Calabria propositiva, la Calabria che ha voglia di essere Italia ed Europa, la Calabria che si lascia definitivamente alla spalle le ombre nere della “malagente”".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta velocità Salerno-Reggio Calabria, Spirlì: "Il Governo ci ha dato ascolto"

ReggioToday è in caricamento