Domenica, 21 Luglio 2024
L'intervento

Italia vs Ucraina, Mancuso: "L'abbraccio della Calabria a un popolo che lotta per la libertà"

L'intervento del presidente Mancuso in vista dell'amichevole tra le due nazionali Under 21. La partita è in programma questa sera allo stadio Granillo di Reggio Calabria

L'occasione dell'amichevole internazionale tra Italia e Ucraina Under 21, stasera allo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria, spinge il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso, a ribadire "vicinanza e solidarietà al popolo ucraino che lotta per la libertà".

"Lo sport e in particolare il calcio con il suo importante seguito popolare, - afferma Mancuso - rappresentano un importante veicolo dei valori di solidarietà, fratellanza e autodeterminazione dei popoli. Alla nazionale ucraina di calcio, ospite nella nostra regione, un caloroso benvenuto e un affettuoso abbraccio, in questo frangente drammatico per l'Ucraina aggredita dalla Russia".

Ricordando la scelta di illuminare, nel febbraio del 2022, con i colori della bandiera ucraina Palazzo Campanella, il presidente del Consiglio regionale della Calabria auspica "che la comunità internazionale e l’Unione Europea, dinanzi a una guerra che provoca morti e distruzione e ha cambiato l’assetto geopolitico consolidato, insistano senza nulla tralasciare, nella ricerca di soluzioni  che pongano fine a un conflitto lacerante e a una grave crisi umanitaria che va avanti da 13 mesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia vs Ucraina, Mancuso: "L'abbraccio della Calabria a un popolo che lotta per la libertà"
ReggioToday è in caricamento