rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Palizzi

Aperta al traffico la variante di Palizzi, lungo la strada statale 106 jonica

Realizzate 4 gallerie naturali, per un totale di circa 2.240 metri, due viadotti e altre opere minori. Il costo complessivo investito pari a 84 milioni

Questa mattina l'Anas ha aperto al traffico la variante di Palizzi, lungo la strada statale 106 Jonica, in provincia di Reggio Calabria. All’inaugurazione hanno preso parte, tra gli altri, Massimo Mariani, prefetto, Mario Oliverio, presidente della regione, Dino Vurro, direttore progettazione e realizzazione lavori Anas e Adele Maio, componente della commissione straordinaria del Comune di Palizzi Marina.

"L’intervento infrastrutturale relativo alla variante all’abitato di Palizzi Marina - Lotto 2 - Lavori di completamento della carreggiata di monte (I° Stralcio funzionale), si inserisce - come spiegano dall'Anas - nell’ambito di un più ampio tronco funzionale della Nuova strada statale 106 con origine a Palizzi Marina (km 50,000) e termine a Caulonia Marina (km 123,800), a sua volta facente parte del più esteso itinerario Corridoio Jonico – Taranto -Sibari-Reggio Calabria”

L’intervento, che ricade nel comune di Palizzi ed il cui tracciato della sola carreggiata di monte si sviluppa per 3,7 km con traffico bidirezionale e con tratti in rilevato, in trincea, in viadotto e in galleria, è ricompreso tra quelli finalizzati al rafforzamento dell’ossatura portante della grande viabilità locale e nazionale destinata al collegamento Nord-Sud ed in particolare della dorsale Jonica.

La variante permetterà al traffico di attraversamento ed ai veicoli pesanti di by-passare l’abitato di Palizzi Marina con indubbia riduzione dei tempi di percorrenza e con notevoli benefici per il centro abitato in termini di sicurezza, riduzione di inquinamento atmosferico ed acustico grazie alla fluidità del traffico La connessione alla viabilità esistente, è stata prevista a nord tramite una rotatoria a tre braccia in corrispondenza del km 53,650, mentre a sud si innesta sulla SS 106 (Variante di Palizzi 1° Lotto) in continuità con il tratto della variante di Bova, già aperto al traffico nel mese di marzo 2004, e con il tratto della variante di Palizzi I lotto realizzata con precedente appalto.

Realizzate 4 gallerie naturali per un totale di circa m 2.240 (Palizzi, Ambusena, Peristeri, S.Antonino), di due viadotti per un totale di m 444 (Palizzi e Simmero) e di altre opere minori. Il costo complessivo investito con il presente appalto, e riguardante l’intervento della sola carreggiata di monte, è pari a circa 84 milioni di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperta al traffico la variante di Palizzi, lungo la strada statale 106 jonica

ReggioToday è in caricamento