menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Siclari

Francesco Siclari

Ance, il reggino Siclari eletto presidente del Comitato per il Mezzogiorno e isole

Siclari, 47 anni, è imprenditore di seconda generazione, alla guida di un'impresa attiva sia nell'ambito dei lavori pubblici che in quelli privati. Nei giorni scorsi ha denunciato i suoi estorsori nell'operazione "Helianthus"

Francesco Siclari è stato eletto oggi presidente del Comitato per il Mezzogiorno e le isole dell'Ance, organo associativo che ha il compito di individuare strategie per lo sviluppo dell'industria delle costruzioni al Sud. 

Siclari, 47 anni, reggino, è imprenditore di seconda generazione, alla guida di un'impresa attiva sia nell'ambito dei lavori pubblici che in quelli privati. Variegata e completa l'esperienza associativa: è stato presidente dei Giovani Ance Calabria e attualmente è presidente di Ance Reggio Calabria.

Siclari nel ringraziare i colleghi imprenditori per la fiducia, ha sottolineato di credere fortemente nel lavoro di squadra. "In questo momento difficile per le imprese del Mezzogiorno - ha sottolineato il neo presidente - dedicherò il massimo impegno affinché l'industria delle costruzioni al Sud sia la protagonista di una nuova stagione di crescita e sviluppo nella legalità".

Il neo presidente Siclari è tra gli imprenditori che hanno denunciato le estorsioni nell'ambito dell'operazione "Helianthus", condotta dalla Squadra Mobile e dalla Dda di Reggio Calabria contro la potente 'ndrina dei Labate "Ti Mangiu" del quartiere Gebbione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento