Cronaca

Pensionato di Modica si perde fra i boschi di Cosoleto, ritrovato e salvato dai carabinieri

Avvertiti dalla centrale operativa 1515 i militari del corpo Forestale hanno ritrovato il sessante che, con una caviglia fuori uso, non riusciva più a muoversi, fondamentale la posizione fornita dal compagno di avventura: un 64enne di Catania

I carabinieri forestali sul luogo del ritrovamento

Disperso fra i boschi di Cosoleto e con una caviglia fuori posto, un pensionato siciliano è stato ritrovato e tratto in salvo dai carabinieri forestali di Reggio Calabria. Protagonista della disavventura è stato C.A., pensionato sessantenne originario di Modica, che, nel pomeriggio di sabato, si era perso dentro la fitta vegetazione aspromontana in località Piani Melia Due Fiumare.

Allertati dalla centrale operativa 1515, i militari della stazione carabinieri Parco di Gambarie d’Aspromonte si sono recati sul posto e dopo un servizio di pattugliamento del territorio hanno rintracciato e restituito ai propri familiari il loro caro. 

Originariamente insieme ad un suo corregionale, M.A., 64enne imprenditore agricolo originario di Catania, poi fortunatamente ed autonomamente incamminatosi su di una strada sterrata, l’azione di ricerca e ritrovamento è stata, anche, resa possibile grazie all’ausilio delle coordinate geografiche fornite da quest’ultimo, in un momento di ricezione del segnale telefonico e attraverso utilizzo di uno smartphone.

Restringendo il campo di ricerca, i militari hanno trovato il disperso in una faggeta: un rigonfiamento alla caviglia ne limitava gli spostamenti ma l’azione tempestiva e diretta dei carabinieri forestali ha scongiurato il peggioramento degli eventi. Prestate le prime cure, l'uomo è stato accompagnato nel vicino rifugio “Biancospino”, in località Piani di Carmelia del comune di Delianuova, considerando dai primi soccorsi non necessario l’intervento di personale medico.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensionato di Modica si perde fra i boschi di Cosoleto, ritrovato e salvato dai carabinieri

ReggioToday è in caricamento