rotate-mobile
L'incontro

Il Garante della salute fra le corsie del Grande ospedale mediterraneo

Anna Maria Stanganelli ha salutato operatori e dirigenti della struttura sanitaria

Visita istituzionale del Garante regionale della salute, Anna Maria Stanganelli, al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, accolta dal Commissario straordinario dell'azienda reggina, Gianluigi Scaffidi e dal Direttore sanitario aziendale, Salvatore Costarella.

Dopo un articolato confronto sulle questioni strettamente connesse alla struttura sanitaria e alla rete assistenziale di prossimità, hanno effettuato un sopralluogo dei vari reparti incontrando i responsabili delle diverse unità operative, il personale medico e paramedico e, soprattutto, i degenti.

Un tour durato quasi due ore atto a verificare le tante eccellenze ma anche le eventuali problematiche del presidio ospedaliero e a recepire le istanze e le esigenze dell’utenza, iniziato facendo tappa in primis al Pronto soccorso e ai locali dell’Osservazione breve intensiva, per poi proseguire con la visita delle Unità operativa complessa di Terapia intensiva e ranimazione, diretta da Sebastiamo Macheda; Ortopedia e  traumatologia diretta da Domenico Lacquaniti; Cardiologia e Utic diretta da Frank Benedetto.

E ancora Cardiochirurgia, diretta da Pasquale Fratto; Neonatologia, diretta da Isabella Mondello; Pediatria, diretta da Domenico Minasi; Radioterapia oncologica, diretta da Said Al Sayyad; l’ Uosd di Terapia intensiva post-operatoria  diretta da Massimo Caracciolo e il Blocco operatorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Garante della salute fra le corsie del Grande ospedale mediterraneo

ReggioToday è in caricamento