Lotta all'abusivismo, controlli sul litorale di Archi: sequestrati 40 manufatti e 26 verricelli

Azione congiunta di capitaneria di porto, polizia di Stato e municipale. Sigilli alle opere abusive e denunciate due persone all’autorità giudiziaria

Le opere sequestrate

Lotta all'abusivismo a tutela dell’ambiente e dell’integrità delle nostre coste. Sul litorale in località Archi, contrada Armacà, militari della capitaneria di porto, agenti della polizia di Stato e della municipale, in attività congiunta, hanno accertato,  un’attività di alaggio e varo di unità da pesca di tipo non professionale e abusiva. Sul pubblico demanio marittimo, a circa una decina di metri dalla battigia, è stata verificata la presenza di 40 manufatti e 26 verricelli. 

I militari hanno posto i sigilli alle opere e denunciato due persone all’autorità giudiziaria per violazione della normativa posta a tutela del demanio marittimo e paesaggistico e del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’occupazione abusiva, di opere di non facile rimozione ha interessato un tratto di costa di circa 1.000 metri quadri, e oltre a costituire impedimento alla libera fruizione del bene da parte dei cittadini, ha determinato un deturpamento dell’ambiente e del paesaggio, considerato che sull’area insiste anche un vincolo paesaggistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiamme gialle rompono una "Catena di Sant'Antonio" truffaldina: scatta sequestro

  • Dentro la 'ndrangheta degli "invisibili" i boss "laureati" in contatto con le istituzioni

  • Boom di guariti a Reggio, il Gom è Covid free: dimesso l'ultimo paziente e sesto giorno a 0 contagi

  • Covid e Fase 2, che cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno 2020: ecco tutte le novità

  • La "scuola mafiosa" di Peppe Crisalli al figlio: "Quando si picchia, si picchia subito"

  • "Biciclette vietate sul lungomare Falcomatà", Zimbalatti: "Sanzioni per i trasgressori"

Torna su
ReggioToday è in caricamento