rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
I controlli / Sbarre / Via Sbarre Centrali

Fucili e munizioni dentro casa, un arresto e una denuncia

Agenti delle volanti intervengono a Sbarre, i reati contestati sono quelli di detenzione e porto d’armi da fuoco, clandestine e munizioni, nonché di riciclaggio e ricettazione

Un giovane di 28 anni, colto nella flagranza dei reati di detenzione e porto d’armi da fuoco, clandestine e munizioni, nonché di riciclaggio e ricettazione, è stato arrestato dalla polizia.

Gli operatori della volante, a seguito di una chiamata giunta al 113, hanno raggiunto uno stabile nei pressi del quartiere Sbarre fermato due uomini che, con fare sospetto, sostavano nei pressi del portone di un palazzo, con una busta bianca tra le mani. 

Durante l’attività di controllo svolta dagli agenti della polizia ed estesa anche all’interno dell’immobile davanti il quale si trovavano i due soggetti, sono stati rinvenuti 3 fucili, di cui uno calibro 16 con canne modificate, 1 fucile calibro 12 risultato rubato, 1 fucile doppietta calibro 12 con matricola abrasa, nonché 146 cartucce. 

Le armi e le munizioni, dopo gli accertamenti effettuati dal personale dell’Ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico, sono risultate nella disponibilità di uno dei due uomini, il 28enne reggino, che è stato pertanto arrestato e condotto presso la locale casa circondariale di Arghillà, mentre il secondo uomo, un 52enne, è stato denunciato in stato di libertà per i medesimi reati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucili e munizioni dentro casa, un arresto e una denuncia

ReggioToday è in caricamento