rotate-mobile
Cronaca Centro / Corso Giuseppe Garibaldi

Nuovi arredi urbani sul Corso Garibaldi: posizionati 96 cubi

In totale il progetto prevede 277 sedute in pietra di Lazzaro, tra il Corso Garibaldi e le piazze adiacenti. La seconda tranche sarà ultimata nelle prossime settimane dopo il passaggio della processione della Patrona

Sono state completate le operazioni per il posizionamento della prima tranche dei nuovi arredi sul Corso Garibaldi, strada principale di Reggio Calabria. A darne notizia in una nota Rocco Albanese, assessore ai lavori pubblici ed il delegato al decoro e agli arredi urbani Massimiliano Merenda che hanno seguito l'iter amministrativo e poi il posizionamento fisico degli arredi. 

Complessivamente ad oggi sono state posizionate 96 sedute di forma cubica in pietra di Lazzaro, materiale tipico che, come da progetto originale, risulta in linea con la pavimentazione già realizzata in precedenza. 

La seconda tranche sarà ultimata nelle prossime settimane dopo il passaggio della processione per il rientro del quadro della Madonna della Consolazione, santa Patrona della Città, verso la Basilica dell'Eremo. In totale il progetto prevede il posizionamento di 277 sedute in pietra di Lazzaro, tra il Corso Garibaldi e le piazze adiacenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi arredi urbani sul Corso Garibaldi: posizionati 96 cubi

ReggioToday è in caricamento