Nascondeva coltelli e pistola dentro casa, arrestato un 71enne

Il colpevole ha subito confermato di possedere quanto rinvenuto dai finanzieri, dopo una perquisizione dell'appartamento. La pistola semiautomatica conteneva tre colpi nel caricatore

Gli oggetti sequestrati dalla finanza

La guardia di finanza di Reggio Calabria ha portato a termine un'operazione sfruttando attente ricerche di banche dati e attività informativa, dopo la quale è stato arrestato un pluripregiudicato, con precedenti per detenzione di armi e stupefacenti. Dopo una perquisizione in casa a carico del settantunene successivamente fermato, è stata rinvenuta una pistola semiautomatica cromata, con matricola abrasa, colpo in canne e caricatore inserito munito di tre colpi, calibro 7,65. 

Le fiamme gialle hanno, inoltre, trovato due grossi coltelli da cucina di 32 e 25 centimetri posizionati all'ingresso dell'abitazione e avvolti in un involucro artigianale. Tutti gli oggetti sono stati successivamente sottoposti a sequestro.  Il colpevole, al momento dell'accaduto, confermava di essere proprietario delle armi. Il responsabile, terminato il processo, è stato condotto nella casa circondariale di Arghillà.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa nella serata finale di Festa Madonna: diverse persone finiscono in Questura

  • Inizio anno scolastico, mancata nomina assistenti disabili: l'intervento di Marziale

  • Assistenti educativi in protesta, Nucera: "Il servizio partirà dopo la prima settimana di ottobre"

  • Prende forma la Polisportiva Giulio Campagna, società pronta a durare nel tempo

  • Brancaleone, incidente tra auto e pulmino: un morto e due feriti

  • Stretta dei Nas sul territorio: sequestrata una clinica e locali chiusi in provincia

Torna su
ReggioToday è in caricamento