Strappa una catenina d'oro dal collo di un'anziana: arrestato 35enne reggino

Il malvivente è stato subito identificato e fermato dagli agenti della polizia di stato grazie ai dettagli forniti dalla donna. L'uomo è agli arresti domiciliari

Un 35enne reggino si è reso colpevole di rapina aggravata nei confronti di un'anziana signora. 

Gli agenti delle volanti hanno eseguito l'’ordinanza di custodia cautelare, richiesta dalla Procura della Repubblica, diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri, emessa da Pasquale Laganà, gip presso il tribunale di Reggio Calabria.

Il malvivente, con l’intenzione di rubare una catenina d’oro che la donna portava al collo, gliel'ha strappata con violenza.

La vittima, che avrebbe potuto riportare serie conseguenze fisiche, ha da subito fornito agli agenti chiari dettagli sull’aggressore. Ciò ha portato ad intervenire tempestivamente e a chiudere il cerchio investigativo in brevissimo tempo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il riconoscimento fotografico dell’autore e la minuziosa ricostruzione dei fatti, hanno permesso agli agenti della polizia di stato di deferire l’uomo all’Autorità Giudiziaria per rapina aggravata e il gip, valutati i gravi indizi di reità, ha poi disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiamme gialle rompono una "Catena di Sant'Antonio" truffaldina: scatta sequestro

  • Movida, assembramenti e rischio Covid: il questore chiude un bar del centro per 5 giorni

  • La "scuola mafiosa" di Peppe Crisalli al figlio: "Quando si picchia, si picchia subito"

  • Sigilli della Squadra mobile a bar e aziende riconducibili alle cosche Rosmini e Zindato

  • "Cemetery boss", i nomi degli arrestati: c'è anche il dirigente dei servizi cimiteriali

  • Le mani della 'ndrangheta sul cimitero di Modena e sugli appalti edili in città

Torna su
ReggioToday è in caricamento