rotate-mobile
L'Sos

Alloggi, l'Osservatorio sul disagio abitativo lancia l'allarme

Criticate le scelte della Regione Calabria che avrebbe bloccato le assegnazioni. Per l'Osservatorio sono 28 le famiglie vincitrici e in attesa da oltre quattro anni

"Dopo oltre quattro anni dall'avvio, da gennaio 2018, di un percorso comunale, fatto di enormi ritardi, continui rinvii, errori e un regolamento con molti limiti, le assegnazioni degli alloggi per le famiglie in emergenza abitativa continuano ad essere bloccate, questa volta, dalla giunta regionale". Così gli aderenti all'Osservatorio sul disagio abitativo a Reggio Calabria. 

"Mentre la Regione Calabria - si legge ancora - continua a bloccare le assegnazioni, ricordiamo che le famiglie in emergenza abitativa sono le 28, risultate vincitrici della graduatoria pubblicata nel dicembre 2020, ed un centinaio che hanno presentato la domanda, ma la loro istanza non è stata ancora inserita nella graduatoria perché questa non è stata mai aggiornata negli ultimi due anni".

"Si tratta - concludono gli enti dell'Osservatorio - di famiglie che vivono gravi condizioni alloggiative e di famiglie già sfrattate, che non hanno più una casa e che non avendo le risorse per garantirsi un affitto sul mercato sono costrette in una condizione abitativa di estrema precarietà".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi, l'Osservatorio sul disagio abitativo lancia l'allarme

ReggioToday è in caricamento